25esimo posto al Festival Nazionale della Pallanuoto per la Libertas

257
L'Under 14 apre la competizione con un k.o. con Palermo e chiude con una vittoria su Vicenza

L’Under 14 apre la competizione con un k.o. con Palermo e chiude con una vittoria su Vicenza

 

Si è chiuso sabato 9 settembre il primo Festival nazionale di pallanuoto Under 14. Le migliori 32 squadre italiane di questa categoria si sono ritrovate al centro federale di Ostia, sperimentando 5 giornate di sport e divertimento.

Prima otto gironi da 4 squadre, poi sedicesimi, ottavi, quarti, semifinali e finali, per decretare la classifica finale, ma soprattutto per far crescere e divertire i ragazzi, all’insegna di un sano spirito agonistico.

A questo appuntamento, voluto per la prima volta dalla Federazione Italiana Nuoto, c’erano anche i giovani pallanuotisti della Libertas Rari Nantes Perugia, accompagnati dai tecnici Arcangeli e Pierdomenico.

La società umbra ha trovato un girone ostico, faticando nella fase preliminare con due sconfitte ed un pareggio. Ai sedicesimi ha ceduto 15 a 7 contro la WP Palermo (che ha poi vinto il Festival), subendo 5-9 anche agli ottavi contro la RN Bologna.

Dai quarti però la squadra ha ottenuto la sua rivalsa, battendo l’Aquatica Torino 10-4, il Cagliari 2-12 in semifinale e aggiudicandosi la 25esima posizione con la vittoria in finale contro la PN Vicenza per 13-8.

Questo evento chiude la stagione 2022-23: fino all’anno scorso la categoria non disputava fasi finali nazionali e i campionati regionali o interregionali si concludevano ognuno nei propri gironi. La novità del Festival ha dato la possibilità ai giovani Under 14, di aprirsi verso le altre realtà nazionali, arricchendo il loro bagaglio di esperienze.

Da lunedì si riparte con il nuovo anno agonistico e tutti gli atleti della Libertas Rari Nantes Perugia si ritufferanno in vasca per iniziare la preparazione in vista del primo appuntamento stagionale: il Torneo Eurochocolate città di Perugia.