Acea Rugby Perugia: weekend “double face” per il settore giovanile

220
Due vittorie e due sconfitte per le formazioni biancorosse. Serie C ok a Foligno, pari veneto per le Donne Etrusche

Due vittorie e due sconfitte per le formazioni biancorosse. Serie C ok a Foligno, pari veneto per le Donne Etrusche

 

Due vittorie e due sconfitte per il settore giovanile dell’Acea Rugby Perugia: questo il bilancio delle gare del fine settimana. A questi risultati si aggiungono il successo della Serie C in quel di Foligno e il pareggio delle Donne Etrusche in casa del Rugby Riviera.

UNDER 19 – Prima di ritorno per l’Under 19 dell’Acea Rugby Perugia. I biancorossi hanno battuto tra le mura di casa il Fano. Il punteggio finale dice 64-12 per gli umbri.

“Si sono visti dei miglioramenti su quello che abbiamo chiesto e su quello su cui abbiamo lavorato nelle due settimane precedenti, dopo la partita con Pesaro – afferma coach Fastellini – Sicuramente ancora abbiamo molto da lavorare, perché alcuni aspetti sono un po’ venuti a mancare. Però abbiamo altre due settimane ulteriori dove ci prepareremo al meglio per la seconda di ritorno che è in trasferta nel campo di Jesi”.

UNDER 17 – Sconfitta invece per l’Under 17 guidata da coach Giorgetti. Presso il “Coppiolo” di Gubbio, i perugini hanno sfidato Jesi finendo k.o. Gli avversari si sono dimostrati più costanti durante l’arco di tutto il match, chiudendo la prima frazione in vantaggio per 15-24 e fissando il risultato finale sul 20-36.

“La partita è stata combattuta dall’inizio alla fine – dice Giorgetti – abbiamo giocato alla pari contro Jesi e alla fine ha prevalso la loro maggior freschezza atletica grazie anche ai numerosi cambi a loro disposizione. Purtroppo ancora non riusciamo ad essere costanti per tutti i 70 minuti, ma si sono visti notevoli passi avanti su tutte le fasi di gioco da parte di tutti, nessuno escluso”.

Si è così conclusa la prima fase che vede la formazione biancorossa chiudere al secondo posto il girone proprio dietro a Jesi. In settimana si conosceranno i nomi dei prossimi avversari.

UNDER 17 FEMMINILE – Fine settimana dal doppio volto per la squadra femminile Under 17 che ha affrontato un doppio impegno con le marchigiane Jesi e Anconitana. Contro le prime è arrivato un k.o. per 28-24, mentre contro le seconde un successo per 34-21.

SERIE C – I ragazzi della squadra cadetta sono scesi in campo in casa del Rugby Foligno per la quarta giornata di campionato. La formazione del duo Gabrielli-Frustini parte subito forte, indirizzando a proprio vantaggio la gara. Vantaggio che si mantiene durante tutto il match fino ad aumentare nel finale grazie alle ultime due segnature. Il tabellino dice 15-31 in favore dei perugini.

“Sapevamo che sarebbe stato un match impegnativo – dice coach Gabrielli – ma i ragazzi hanno fatto un’ottima partita. Avevamo studiato in settimana quelli che potevano essere i punti di forza dei nostri avversari. Sapevamo che avrebbero impostato una partita molto fisica e che ci avrebbero messo in difficoltà in mischia chiusa. Però siamo stati bravi nel riuscire ad imporre la nostra superiorità in rimessa laterale e ad imporre un buon ritmo sia in attacco che in difesa”.

DONNE ETRUSCHE – Partita molto fisica in cui ha dominato l’equilibrio: le Donne Etrusche non sono andate oltre lo 0-0 nella trasferta veneta in casa della capolista Rugby Riviera. Ora le ragazze di Giorgetti dovranno osservare il turno di riposo. Appuntamento quindi per il 12 Dicembre, quando le Etrusche affronteranno in casa il Romagna RFC.

Nicolò Brillo