Forza Di Gregorio: il portiere del Pordenone ricoverato a Perugia

217

Forza Di Gregorio: il portiere del Pordenone ricoverato a Perugia. L’estremo difensore dei ramarri al Santa Maria della Misericordia con un trauma cranico commotivo

Attimi di apprensione durante il secondo tempo di Perugia-Pordenone quando Melchiorri ha fortuitamente colpito alla nuca il portiere dei “ramarri” Michele Di Gregorio.

Il ragazzo è stato trasportato fuori dal campo in barella ed è stato poi trasferito all’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia dove è tutt’ora ricoverato.

Trauma cranico commotivo. E’ la diagnosi dei medici del nosocomio perugino.

Il portiere è stato sottoposto ad accertamenti strumentali che hanno consigliato i sanitari a trattenerlo in osservazione anche per alcune ferite al volto e alla bocca.

Il medico del pronto soccorso Massimo Siciliani e l’infermiere Stefano Leandri hanno provveduto a suturare le lesioni e a mettere in contatto il calciatore nero-verde con i suoi familiari.

Il numero uno del Pordenone avrebbe riferito ai sanitari di non ricordare nulla dell’accaduto.

Un forte in bocca al lupo al ragazzo per una pronta guarigione con l’auspicio di rivederlo presto in campo, lui che è senza dubbio tra i migliori portieri della cadetteria.

Nicolò Brillo