Ginnastica artistica maschile: a Perugia si è svolto il collegiale interregionale Gold

63

Ginnastica artistica maschile: a Perugia si è svolto il collegiale interregionale Gold. A Civitavecchia buoni risultati per gli atleti umbri

Dopo il lungo periodo di fermo di tutte le attività del Comitato Regionale Umbria per l’emergenza Covid-19, si sono finalmente riaccesi i riflettori sulla ginnastica artistica maschile con le prime attività e gare svolte in presenza.

La palestra “Lino Spagnoli” della Società Braccio Fortebraccio di Perugia ha accolto il primo dei tre appuntamenti previsti dell’allenamento interregionale Gold GAM tra le regioni Umbria, Marche e Abruzzo. Questo collegiale rientra nel progetto 2020 della Federazione Ginnastica d’Italia a supporto delle regioni tramite l’intervento di tutor.

Organizzato con cura dal Direttore Tecnico Maschile dell’Umbria Giorgio Lo Voi, l’allenamento congiunto è stato guidato dai Tutor nazionali nominati dalla Federazione, il prof. Luigi Peroli e la prof.ssa Rossana Bonzi, coadiuvati dal prof. Fabio Fedozzi DT delle Marche.

Luigi Peroli, tutor della FGI-Accademia di ginnastica di Fermo, palma di bronzo 2014, un tecnico di grande prestigio, lavora da anni con i migliori atleti d’Italia: si allenano infatti con lui gli olimpionici azzurri. In continuo fermento e rinnovamento poi è il programma di lavoro condotto in sinergia con la FGI. Rossana Bonzi, tecnica federale e coreografa per diversi anni della Nazionale Maschile presso l’Accademia di Milano e attualmente docente e relatrice all’Unione Europea di Ginnastica (UEG), ha conseguito grandi risultati a livello agonistico in campi nazionali e internazionali.

Sono stati convocati per questa giornata 6 ginnasti Allievi Gold dalle rispettive regioni per un totale quindi di 18 ginnasti e per quanto riguarda l’Umbria alla fine sono intervenuti Leonardo Bagnetti, Louis Massarelli e Giona Guaitini della società Fortebraccio Perugia e Matteo Perotti e Pietro Vagliani del CLT Terni. Numerose poi le società umbre presenti con i propri istruttori, senza ginnasti convocati, per assistere all’allenamento. Il collegiale si è svolto rispettando gli attuali protocolli anti-Covid e quindi senza la consueta presenza dei genitori.
Al termine dell’allenamento mattutino ha portato il suo saluto la Presidente del Comitato Umbro prof.ssa Antonella Piccotti, sempre molto attenta e attiva nel campo della formazione.

Grande soddisfazione è stata espressa da parte di tutti i presenti. Sicuramente è un progetto molto utile per la crescita regionale della sezione maschile con la speranza che la situazione sanitaria possa sempre più migliorare.
Il secondo incontro del Progetto Tutor 2020 riservato ai ginnasti Gold delle regioni Umbria, Marche e Abruzzo si è svolto in Abruzzo presso la palestra della Associazione Ginnastica Teramo.
Oltre i Tutor Rossana Bonzi e Luigi Peroli, si è aggiunto il Tecnico Alberto Busnari, ex olimpionico.
Per quanto riguarda gli atleti umbri hanno partecipato 5 Allievi, Guaitini e Massarelli della società Fortebraccio e Perotti, Costanzi e Vagliani del CLT Terni.
Il terzo e ultimo appuntamento di questo progetto è stato accolto infine dalle Marche presso la palestra federale di Fermo.

I Tutor di questo collegiale, sempre Luigi Peroli e Rossana Bonzi, hanno dato il loro contributo insieme al responsabile del settore Junior Nicola Costa, mentre i ginnasti umbri convocati sono stati per la Fortebraccio, Guaitini, Massarelli e Bagnetti e per il CLT Perotti, Costanzi e Vagliani.

CIVITAVECCHIA

Per quanto riguarda le gare, Matteo Fiore della categoria Junior 3, portacolori della società Fortebraccio, si è classificato 3° al Volteggio nella Zona Tecnica del Campionato Individuale di Specialità Gold Junior/Senior, che si è tenuta a Civitavecchia per poi disputare la 1^ prova nazionale a Padova dove è arrivato per il momento al 9° posto.

Sempre a Civitavecchia si è disputata la Zona Tecnica del Campionato Individuale Gold Allievi e due ginnasti della categoria Allievi 2, Giona Guaitini e Louis Massarelli sempre della Fortebraccio, si sono qualificati per le finali nazionali che si svolgeranno a Mortara il 24 ottobre.