Ginnastica artistica maschile: convincente prestazione del perugino Luca Panti

    709

    Al volteggio l’atleta della Fortebraccio ha conquistato il sesto posto nella finale nazionale del Campionato di Specialità Gold Junior 2 di Fermo

    Ancora una convincente prestazione di Luca Panti nelle gare della finale nazionale di ginnastica artistica maschile, riservata agli specialisti Gold Junior, Junior 2 e Senior, disputate a Fermo, nelle Marche. Per ogni attrezzo (e per ogni categoria) erano ammessi 24 ginnasti, di cui 18 provenienti dalle selezioni di Specialità Regionali e di Zona e i primi 6 classificati per attrezzo nella gara di Padova di fine maggio per i ginnasti All Around. E’ stata una “due giorni” molto intensa e interessante dal punto di vista tecnico: alla finale sono stati ammessi i migliori sei.

    A difendere i colori dell’Umbria – nella categoria Junior 2 – ci ha pensato ancora una volta l’atleta della Fortebraccio Perugia, Luca Panti, che si è esibito nel volteggio (unico attrezzo con cui si è qualificato nella fase interregionale, ma forte del primo posto ottenuto nella Zona 3 ad aprile).
    La gara si è rivelata fin da subito di altissimo livello, ma Panti con due salti ben eseguiti (Kasamatsu teso e Ribaltata Salto Avanti Carpio) è riuscito a conquistare il 6° posto utile per accedere alla finalissima, dove ha confermato questo piazzamento.

    Un risultato che ha soddisfatto sia Luca Panti che il suo allenatore, il direttore tecnico Giorgio Lo Voi: il ginnasta della Fortebraccio, infatti, ha migliorato il punteggio di qualificazione; inoltre ha partecipato a una competizione in cui i sei finalisti hanno ottenuto una media di punteggio superiore agli specialisti del volteggio Senior.