Grifo, la ‘probabile’: D’Urso al servizio di De Luca?

117
Con Santoro e Matos acciaccati, Alvini potrebbe scegliere un attacco con il trequartista romano a supporto dell'ex Chievo
 

Con Santoro e Matos non al top, Alvini potrebbe scegliere un attacco con il trequartista romano a supporto dell’ex Chievo

 

Il tecnico del Perugia Massimiliano Alvini porta con sé l’intera rosa per il preliminare play-off di Brescia di sabato 14 maggio (calcio d’inizio alle ore 18.00).

Tuttavia sappiamo che tra i grifoni c’è più di un possibile forfait per problemi fisici: Rosi quasi sicuramente non farà parte del match, mentre Dell’Orco, Lisi, Santoro e Matos sono da valutare.

CONVOCATI

PORTIERI: Chichizola, Fulignati, Zaccagno

DIFENSORI: Angella, Dell’Orco, Curado, Zanandrea, Sgarbi, Rosi, Ferrarini, Lisi, Beghetto

CENTROCAMPISTI: Burrai, Ghion, Gyabuaa, Segre, Murgia, Falzerano, Santoro, Kouan, D’Urso

ATTACCANTI: Carretta, De Luca, Matos, Olivieri

Per quanto riguarda la formazione di partenza, viste anche le tante situazioni da valutare, Alvini potrebbe scegliere di partire con il 3-5-1-1.

In difesa, davanti a Chichizola, spazio a Sgarbi, Curado e Dell’Orco. Se quest’ultimo non dovesse farcela, ci sarà Zanandrea.

Le chiavi della regia rimangono in mano a Burrai, con Segre e Kouan a fare da mezzali.

Sulla corsia destra Falzerano è favorito su Ferrarini, mentre a sinistra Beghetto può sostituire un Lisi non in perfette condizioni.

Davanti, con Santoro e Matos acciaccati ma che comunque possono giocare uno spezzone di gara, D’Urso potrà agire sulla trequarti a supporto dell’unica punta De Luca.

PROBABILE FORMAZIONE

Perugia: (3-5-1-1) Chichizola; Sgarbi, Curado, Dell’Orco (Zanandrea); Falzerano, Segre, Burrai, Kouan, Beghetto; D’Urso; De Luca. All.: Alvini

Nicolò Brillo