Il Credito Sportivo a sostegno delle società, l’Assessore Clara Pastorelli: “Un aiuto concreto per ripartire”

312

Il Credito Sportivo a sostegno delle società, l’Assessore Clara Pastorelli: “Un aiuto concreto per ripartire”. Con ‘Mutuo Light Liquidità’ sarà possibile accedere a finanziamenti a tasso zero da 3 a 25 mila euro

L’Istituto per il Credito Sportivo italiano ha attivato il ‘Mutuo Light Liquidità’, quale misura di sostegno per tutte quelle associazioni e società sportiva dilettantistiche che devono far fronte ad esigenze economiche correlate all’emergenza COVID-19.

Da lunedì 18 maggio 2020 le ASD e le SSD, iscritte al Registro CONI o alla Sezione parallela CIP e regolarmente affiliate a Federazioni Sportive Nazionali e Paralimpiche, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva da almeno 1 anno, possono accedere direttamente dall’home page del sito www.creditosportivo.it (a una sezione dedicata alle misure di sostegno collegate all’emergenza epidemiologica) per richiedere finanziamenti a tasso zero e senza garanzie della durata massima di 6 anni per un importo minimo di 3 mila euro a un massimo di 25 mila euro e comunque in misura non superiore al 25% dell’ammontare dei ricavi risultanti dall’ultimo bilancio o rendiconto approvato.

“Si tratta di un aiuto concreto e molto importante – dichiara l’Assessore allo Sport del Comune di Perugia, Clara Pastorelli – che consentirà di poter acquisire, laddove si è creata un’esigenza, le risorse necessarie per ripartire dopo il lockdown. L’Amministrazione comunale è vicina alle società e associazioni del territorio, con le quali in questi giorni sono stati numerosi i contatti per valutare le disposizioni relative alla Fase 2. Auspichiamo che presto anche lo sport possa ritrovare una sua normalità, perché tutti conosciamo l’importante valore che riveste nella nostra città a livello di socialità e aggregazione”.

Il “Mutuo Light Liquidità” è la prima misura di una serie di interventi che il l’Istituto per il Credito Sportivo  ha predisposto in virtù del D.L. 8 aprile 2020 n. 23 del Governo, che stabilisce la concessione di finanziamenti destinati a far fronte alle esigenze di liquidità correlate all’emergenza COVID-19 e del Decreto del Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, con il quale vengono definiti i Criteri per l’accesso al Comparto Liquidità del Fondo di Garanzia gestito dallo stesso Istituto.

Tra gli interventi previsti anche misure fino a 300 mila euro in favore delle Federazioni Sportive Nazionali, degli Enti di Promozione Sportiva e delle Discipline Sportive Associate che verranno attivati a partire da lunedì 25 maggio.