Al via il Torneo di basket “Andrea Saioni- trofeo Città di Perugia”

203

Al via il Torneo di basket “Andrea Saioni- trofeo Città di Perugia”. La rassegna, giunta alla quattordicesima edizione, si svolgerà al Pala Foccià di Ferro di Cavallo

Presentata questa mattina a Palazzo dei Priori la quattordicesima edizione del torneo “Andrea Saioni – Trofeo città di Perugia 2019”, competizione cestistica che si svolgerà al Palazzetto dello sport Angelo Foccià di Ferro di Cavallo il 28 e 29 dicembre prossimi.

Riservata ad atleti della categoria under 15 maschile, la competizione vedrà, quest’anno anche l’assegnazione della Coppa Grifetto 2019 ad atleti under 15 Categoria Gold. Ad organizzare l’appuntamento è la società Perugia Basket in collaborazione con l’ADS Uisp Palazzetto Basket e la Nova Basket 2020, con il patrocinio del Comune di Perugia, Coni Comitato regionale Umbria, Fip  Umbria e Comitato per la vita Daniele Chianelli.

Il torneo è nato per ricordare la figura di Andrea Saioni, giocatore del Perugia Basket, scomparso il 24 giugno del 2006 all’età di 15 anni per una grave forma di leucemia.

In campo quest’anno ci saranno la Juve Pallacanestro Pontedera, la U.S. Victoria Libertas Pesaro, la Selezione Comitato regionale Umbria-FIP e il Perugia Basket, che si incontreranno  con la formula del girone all’italiana.

Si comincia sabato 28 alle 16.30 con la gara Selezione Umbria Fip vs Victoria Libertas Pesaro; secondo incontro alle 18.15 tra Juve Pallacanestro Pontedera vs Perugia Basket. Domenica via alle 9.45 con l’incontro Selezione Umbria Fip vs Juve Pallacanestro Pontedera e alle 11.30 con quello tra Victoria Libertas Pesaro e Perugia Basket, mentre, nel pomeriggio alle 17.15 l’incontro Seleione Umbria Fip vs Perugia basket e alle 19 quello tra Juve Pallacanestro Pontedera e Victoria Liberta Pesaro. Alle 15,30 di domenica si terrà la gara tra Perugia Basket e Virtus Assisi per l’assegnazione della Coppa Grifetto 2019 Categoria Under 15 Gold maschile.

A concludere la manifestazione, domenica 29 dicembre, le premiazioni dei partecipanti.

Come è stato ricordato nel corso della conferenza stampa, alla quale hanno partecipato, tra gli altri, l’Assessore allo sport del Comune Clara Pastorelli, il Presidente del Perugia Basket Paolo Chiacchella, il Presidente del Comitato regionale Umbria FIP, Mario Capociuchi, e Danilo Arteritano, l’appuntamento vuole essere non solo un’occasione di sport ma anche di attenzione ai giovani e di solidarietà.

Durante l’evento, infatti, verranno attivate forme di raccolta fondi da devolvere in beneficenza al “Comitato per la VITA – Daniele Chianelli di Perugia”, il cui obiettivo da perseguire è quello di affiancare e sostenere il Centro Ricerche Onco-Ematologiche di Perugia e le famiglie dei malati. Inoltre, verranno assegnate le due borse di studio intitolate a Renato De Nunno, per il miglior studente-atleta tesserato per le società Perugia Basket, Uisp Palazzetto Basket e Nova Basket 2020, che sia risultato il migliore in un giudizio comparato tra rendimento scolastico e sportivo-comportamentale. Due le sezioni in concorso: la prima (per un importo di 300 euro), riservata a coloro che hanno conseguito la licenza  della scuola secondaria di primo grado e, la seconda (del valore di 500 euro), a coloro che abbiano conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Testimonial per l’occasione sarà Alessandro Tedeschi, studente che ha vinto la borsa di studio per ben due volte, la prima nel 2012/2013 nella sezione riservata alle medie e la seconda nel 2017/2018 per la scuola secondaria.

Nel corso della conferenza, il presidente del Perugia Basket Paolo Chiacchella ha parlato di una manifestazione in crescita, che

“ci rende particolarmente orgogliosi –ha detto- perché non è solo un evento di sport, ma unisce sport, solidarietà e attenzione ai giovani.”

Dello stesso avviso anche il presidente della Fip Mario Capociuchi che ha ringraziato l’Amministrazione comunale per il sostegno costante a tutta l’attività cestistica ed, in particolare, a questo torneo ormai consolidatosi nel tempo per le splendide finalità che ad esso sono sottese. La Fip, come ogni anno, parteciperà all’evento con la propria rappresentativa umbra così da coinvolgere i ragazzi di tutta la regione. Capociuchi ha anche invitato l’amministrazione a continuare nel sostegno alle piccole realtà sportive del territorio “che –ha detto- giocano un ruolo importante nella crescita dei nostri ragazzi.”

Dal canto suo l’assessore allo sport Clara Pastorelli ha confermato l’attenzione dell’amministrazione comunale alle società sportive locali.

“Non a caso –ha detto- Palazzo dei Priori sta diventando “la casa dello sport perugino”, proprio perché riteniamo doveroso essere vicini e sostenere lo sport e le tante associazioni che lo promuovono con attività quotidiane. Si parte dal ricordo di chi non c’è più –ha proseguito Pastorelli- condividendone lo spirito e i valori, per portare avanti progetti che vedono protagonisti i giovani e azioni di solidarietà verso chi è meno fortunato. Il torneo –ha concluso- è anche la dimostrazione che fare sport aiuta anche nei risultati scolastici.”

L’assessore ha, infine, ricordato il processo di razionalizzazione degli impianti sportivi portato avanti dall’amministrazione, in collaborazione con le società, proprio per valorizzare il lavoro che esse svolgono ogni giorno a favore dei ragazzi.

“Lo sport, al pari dell’istruzione –ha sottolineato Tedeschi- ha un ruolo fondamentale nella crescita di un individuo. Per me vincere la borsa di studio è stata una soddisfazione non solo perché mi ha ripagato degli sforzi e dei sacrifici fatti, ma anche perché è la dimostrazione che con l’impegno e la passione i risultati arrivano.”