Autodromo dell’Umbria: tornano a ruggire i motori con i “Trofei Auto”

284
Autodromo dell'Umbria: tornano a ruggire i motori con i

Autodromo dell’Umbria: tornano a ruggire i motori con i “Trofei Auto”. Nel weekend spazio a tante categorie per un totale di sedici gare. In pista anche l’attore e giornalista di Striscia la Notizia Jimmy Ghione

Tutto pronto per il grande fine settimana motoristico del 27 e 28 Aprile all’Autodromo dell’Umbria. In pista si sfideranno ben cinque campionati diversi per un totale di quattordici competizioni nell’arco delle due giornate.

BMW 318 Racing Series, Trofeo Italia Storico, Formula Libera, Trofeo Supercup con la Supercar Series e Campionato Italiano Bicilindriche. Davvero un’offerta di spettacolo e divertimento a 360° per gli appassionati di tutti i tipi di auto da corsa.

Nella BMW 318 Racing Series “Gold” Michele Parretta e Angelo Rogari si sono aggiudicati il primato nelle prime due corse dell’appuntamento iniziale del 24 Marzo; nella “Silver” Michele Materni e RIccardo Giani sono stati i dominatori. Nella divisione dei piloti più esperti, da menzionare la presenza del giornalista e attore Jimmy Ghione, che prenderà parte a tutta la serie BMW al volante della vettura numero 38.

Passando alle affascinanti auto storiche, si vedranno in pista anche i protagonisti del Trofeo Italia Storico, in gara anche loro per il secondo round stagionale della serie che permette a tutte le auto con pedigree da corsa storico di misurarsi in pista in tutta sicurezza e agonismo.

Dalle ruote coperte a quelle scoperte, la Formula Libera – nuova serie pensata a Magione per quasi tutti i tipi di monoposto – sta ingrossando le sue file con nuove adesioni. Nella prova iniziale di Marzo la Mygale F3 di Damiano Manni è stata la più veloce in assoluto e nella sua categoria.

Tutte da “gustare” saranno poi le sei gare della Supercup: due divisioni per le auto turismo di ogni provenienza agonistica, ciascuna delle quali effettuerà due corse; in gara poi le specialissime Supercar, con due gare anch’esse, vetture possenti di categoria Gran Turismo che daranno vita a sfide mozzafiato.

Ancora, il 27 e 28 Aprile a Magione farà ritorno anche il Campionato Italiano Bicilindriche, che si corre con le piccole ma sprintose vetture provenienti dalla base delle Fiat 500 e Fiat 126, ma decisamente “elaborate”.

Non manca dunque davvero nulla all’Autodromo dell’Umbria per vivere, il 27 e 28 Aprile, due giornate di motorsport ricchissime. Tutti i dettagli del programma a questo link: https://bit.ly/2V2Oc4J

Il costo di accesso del biglietto sarà come di consueto di 5 euro per un biglietto e 8 euro per due ingressi. Sabato ingresso gratuito.

News e aggiornamenti sono forniti costantemente sul sito www.autodromomagione.com e sulla pagina Facebook Magione-Autodromo dell’Umbria