Blocco delle retrocessioni: la Bartoccini “salva” la categoria

155
Blocco delle retrocessioni: la Bartoccini

Blocco delle retrocessioni: la Bartoccini “salva” la categoria. Cala il sipario anche sulla regular season del massimo campionato di volley femminile. 6 squadre disponibili ai play-off

Si è riunita nel tardo pomeriggio di lunedì 6 aprile, in videoconferenza, l’assemblea delle società aderenti alla Lega Pallavolo Serie A Femminile.

L’esito delle votazioni sottoposte ai Club di Serie A1 e Serie A2 in merito alla conclusione dell’attuale stagione sportiva ha determinato quanto segue.

Per quanto riguarda la Serie A1:
– il termine anticipato del Campionato 2019-20
– la proclamazione dell’Imoco Volley Conegliano quale vincitrice della Regular Season
–  lasciare come da norma alla FIPAV la decisione in merito alla assegnazione o meno dello Scudetto
– l’accesso alle Coppe Europee 2020/21 secondo la classifica del 16 febbraio 2020, successiva alla 19° giornata di Regular Season, l’ultima disputata da tutte le squadre di Serie A1
– l’annullamento delle retrocessioni dalla Serie A1 alla Serie A2

Dunque arriva così il mantenimento della categoria per la Bartoccini FortInfissi Perugia, penultima in classifica.

Si ricorda che si sono rese disponibili 6 squadre a giocare un’appendice play-off qualora dovessero esserci le giuste garanzie per tornare in campo. Si tratta di Conegliano, Novara, Monza, Bergamo, Brescia e Chieri.

Per quanto riguarda la Serie A2:
– il termine anticipato del Campionato 2019-20
– la promozione dalla Serie A2 alla Serie A1 delle due squadre che attualmente occupano le prime due posizioni della Pool Promozione
– l’annullamento delle retrocessioni dalla Serie A2 alla Serie B1

Tali determinazioni verranno sottoposte dal Presidente Mauro Fabris alla FIPAV. Insieme alla Federazione, nel caso vi siano le condizioni e in considerazione delle decisioni che assumerà la CEV riguardo la conclusione delle Coppe Europee, il CdA di Lega valuterà soluzioni eventualmente diverse.

L’Assemblea ha inoltre stabilito che il termine di presentazione delle domande di Ammissione ai Campionati 2020-21 è fissato al 13 luglio.

L’Assemblea ha infine conferito mandato alla Commissione Congiunta di A1 e A2 di trattare con i rappresentanti dei procuratori una riduzione degli ingaggi relativi alla stagione 2019-20.