Femminile e settore giovanile: il punto sulle formazioni del Rugby Perugia

103
Femminile e settore giovanile: il punto sulle formazioni del Rugby Perugia. Le Donne Etrusche asfaltano Pisa, tra i maschietti alti e bassi

Femminile e settore giovanile: il punto sulle formazioni del Rugby Perugia. Le Donne Etrusche asfaltano Pisa, tra i maschietti alti e bassi

Il fine settimana del 18 e 19 gennaio ha visto scendere in campo tutte le formazioni del Rugby Perugia.

L’Under 16 lotta, fatica e alla fine vince la partita che gli permette di accedere al Campionato interregionale fascia 1 Umbria-Toscana-Emilia-Marche.

La cronaca della partita vede un Perugia spavaldo nel primo tempo (terminato 10-3), capace di contenere le manovre offensive del Valorugby Emilia e attaccare con ordine e velocità.

Nella seconda frazione di gioco, nonostante il recupero degli emiliani, a quattro minuti dalla fine il Perugia realizza la meta che fissa il risultato finale 17-10.

Cosi coach Giorgetti:

“Non ci sono parole, sono orgoglioso di questi ragazzi che si sono avvicinati a questa finale allenandosi duramente e oggi hanno messo in pratica tutto il lavoro fatto”.

L’Under 18 Elite Perugia perde in casa con Modena 13-26 e già da domenica prossima sarà chiamata a muovere la classifica in casa del Prato.

Dopo essere passato in svantaggio, il quindici biancorosso recupera con un’ottima seconda parte di primo tempo e chiude la prima frazione in vantaggio (10-7).

Nel secondo tempo, invece, diversi errori hanno permesso a Modena di segnare due mete.

Le parole di coach Fastellini:

“Come con Piacenza ci troviamo in vantaggio e nei momenti decisivi non riusciamo a chiudere le gare”.

Prestazione opaca per i ragazzi dell’Under 14 che perdono 55-31 sul campo del Foligno rugby.

La partita nelle battute iniziali è stata tutta in favore dei padroni di casa che grazie a delle buone individualità e ad una maggiore reattività puniscono tre volte la difesa biancorossa.

Purtroppo, le continue sbavature difensive non permettono mai ai perugini di tornare sotto nel punteggio.

Ospiti della Ternana Rugby Club, i baby grifoncelli hanno partecipato al primo raggruppamento dell’anno.

L’Under 6 si è classificata prima, divertendosi, con i compagni che si sono sostenuti a vicenda e dimostrando una crescita nella conoscenza del gioco.

Cresce l’affiatamento e l’intesa tra i ragazzi dell’Under 8 che affrontano le quattro gare senza significativi cali di concentrazione e con un’ottima grinta: risultato finale due partite perse, una vinta e una pareggiata.

I pochi ragazzi dell’Under 10 sono costretti a unirsi a un’altra squadra e, causa anche la poca esperienza, non riportano vittorie.

Stesso risultato per i ragazzi dell’Under 12 che, in dieci contati, hanno dimostrato comunque grande impegno.

Sul lato femminile, è un risultato senza repliche, 36-0, quello che le Donne Etrusche hanno imposto alle Linci Pisa sul campo di casa di Castiglion Fiorentino.

Partita mai in discussione, con il primo tempo che si chiude 17-0, e con il bonus offensivo arrivato al 15esimo minuto della ripresa.

Soddisfatto coach Villanacci che dichiara:

“Ottima grinta e determinazione, buoni possessi e avanzamenti. Abbiamo sprecato tante delle opportunità create e su questo dobbiamo lavorare di più. Domenica prossima saremo in trasferta a Frascati e cercheremo di mantenere inalterata la nostra striscia positiva.”

Le ‘donnine’ etrusche Under 14 si presentano in cinque a Monegranaro e nonostante il numero sono scese in campo giocando una sola partita.

“Hanno dimostrato un’ottima difesa e messo in atto quanto di buono fatto in allenamento – ha commentato coach Pinto – C’è ancora tanto da migliorare, ma lo spirito è giusto. Le ragazze sono soddisfatte e si sono divertite. Mercoledì di nuovo in campo a prepararci per il prossimo raggruppamento a Orvieto”.