Football Americano: i Grifoni vogliono dare continuità alla vittoria di Salerno

401

Football Americano: i Grifoni vogliono dare continuità alla vittoria di Salerno. Nello scorso week-end netto successo in casa degli Eagles. Domenica si replica in Campania con gli 82’ers (Napoli)

I timori della vigilia sono stati letteralmente smentiti dal campo. I Grifoni Perugia, pur in emergenza di formazione, hanno fatto loro la partita in casa degli Eagles Salerno (0-35) confermandosi al secondo posto della classifica nel campionato di Terza Divisione nazionale e risollevandosi dopo il ko di Napoli. Un successo frutto di un corretto approccio a livello mentale e di un atteggiamento tattico che ha visto la difesa diventare impenetrabile, ottime le performance di Ponsini e Guercini, e l’attacco beneficiare del ritorno in campo di Alessandro Valigi. Prestazioni che hanno tradotto sul rettangolo verde il prezioso lavoro svolto dai quality coach Simone Orsi (difesa) e Tancredi Vismara (attacco). Nel tabellino marcatori si sono iscritti Stefano Bartoccioni con ben cinque touchdown e Jim Nimskov con due intercetti e le trasformazioni degli extra punti.

“Nonostante il solido punteggio con cui ci siamo imposti nella partita di andata – ha commentato l’head coach Filippo Paciaroni – la trasferta a Salerno si presentava come estremamente insidiosa. In condizioni precarie la squadra ha risposto magnificamente, facendo quadrato e giocando con cuore ed intensità dal primo all’ultimo minuto, desiderando la vittoria ed ottenendola con merito. Devo quindi fare un plauso a questi ragazzi, perché come ho detto nel discorso finale: tecnica, forza, velocità si possono allenare, ma volontà e cuore li devi avere “dentro” e loro hanno dimostrato di averne in abbondanza”.

L’assenza per squalifica del quarterback titolare Freddini è stata ampiamente compensata dalla prestazione nel ruolo di Valerio Turcano. Una citazione la meritano anche i giovani Vitali, Rivecci, Carloni e Bellavita, subentrati nell’ultimo quarto di gara.

Archiviata la vittoria di Salerno, i Grifoni Perugia sono già con la testa alla prossima sfida, sempre in trasferta e sempre in Campania. Domenica la formazione biancorossa sarà di scena a Napoli in casa degli 82’ers. Una sfida sulla carta agevole, visto l’ultimo posto della graduatoria occupato dai partenopei, ma che va comunque affrontata con la ‘ giusta testa’, come avverte alla vigilia il Presidente Stefano Caligiana.

“Non possiamo permetterci passi falsi, come non dobbiamo sottovalutare l’impegno. Dopo la bella vittoria di Salerno ci serve dare continuità ai nostri risultati e consolidare la seconda posizione”.

L’impegno è in programma a Napoli domenica 14 aprile alle ore 14.30