Fortebraccio Perugia sugli scudi alle qualificazioni nazionali

95
Fortebraccio Perugia sugli scudi alle qualificazioni nazionali. La società perugina si piazza prima nell'Allievi Gold 2 e 3

Fortebraccio Perugia sugli scudi alle qualificazioni nazionali. La società perugina si piazza prima nell’Allievi Gold 2 e 3 di ginnastica artistica maschile

Ancora un importante appuntamento con la ginnastica artistica maschile, valido per le qualificazioni alla finale nazionale.

A Civitavecchia, presso la palestra della Società Ginnastica Civitavecchia, che ha anche organizzato l’evento, e sede del Centro Tecnico Federale, si è svolta la seconda prova regionale del Campionato di Squadra Allievi Gold.

Questa gara, dietro richiesta del direttore tecnico Giorgio Lo Voi, ha avuto luogo nel Lazio in modalità Macroregione con classifiche separate. L’ufficiale di gara dell’Umbria convocato è stato Fabio Terradura che ha giudicato il volteggio.

In questa competizione erano presenti la società CLT Terni con una squadra nella categoria Gold 3 e la Fortebraccio Perugia con una squadra in Gold 3 e due in Gold 2.

La gara Allievi Gold 2 (dedicata agli atleti tra gli 8 e i 13 anni) ha visto la partecipazione soltanto di due squadre della Fortebraccio e si è svolta con il programma tecnico A2 su 4 attrezzi (corpo libero, parallele, sbarra e volteggio).

Primi classificati i perugini Leonardo Bagnetti, Alessandro Ceccarelli e Cristian Peverini della prima squadra, seguiti dai colleghi di società Djavan Dennis, Emanuele Galatà, Simone Maci e Gabriele Tantucci della seconda.

Quella degli Allievi Gold 3, invece, è una gara particolare riservata a ginnasti di 8 e 9 anni e prevede il programma tecnico A1 sui 6 attrezzi (anelli, cavallo con maniglie, corpo libero, parallele, sbarra e volteggio).

Anche in questo caso sono state due le squadre partecipanti, una della società Fortebraccio composta da Giona Guaitini e Louis Elian Massarelli, salita sul gradino più alto del podio, e una del CLT Terni con Filippo Bilancini, Marco Del Furia e Pietro Vagliani, piazzatisi subito alle spalle.

Questa seconda esibizione chiude la fase regionale stabilendo, grazie alla regola della migliore prova delle due svolte, i campioni regionali delle rispettive categorie.

In virtù del miglior punteggio conseguito nella prima prova svoltasi a Perugia, risulta campione regionale Gold 3 la squadra del CLT Terni. Per quanto riguarda il livello Gold 2, invece, la prima squadra della Fortebraccio.

I campioni regionali hanno accesso diretto alla fase nazionale prevista per il 16 e 17 novembre al Palapanini di Modena. Mentre le altre due squadre umbre hanno saputo di essere state ammesse alla finale soltanto dopo i ripescaggi effettuati in base ai punteggi comparati con le altre regioni.