Ginnastica: Master regionale a Perugia

69
Ginnastica: Master regionale a Perugia. Presso la Villa Sacro Cuore si è tenuto un incontro sul tema della valenza educativa dello sport in età evolutiva. Presente la dottoressa De Santis

Ginnastica: Master regionale a Perugia. Presso la Villa Sacro Cuore si è tenuto un incontro sul tema della valenza educativa dello sport in età evolutiva. Presente la dottoressa De Santis

E’ sempre in fermento il mondo della ginnastica. Le iniziative si susseguono a ritmo serrato.

Il Comitato regionale Umbria della Federazione italiana ha organizzato a Perugia un altro Master, il sesto dall’inizio dell’anno (un vero record per una regione piccola come la nostra), dal titolo “La valenza educativa dello sport in età evolutiva”.

In una sala conferenze presso Villa Sacro Cuore, la dottoressa Chiara De Santis, psicologa dell’età evolutiva, responsabile di progetti socio-riabilitativi incentrati sull’agricoltura sociale e terapia assistita con gli animali, che è stata anche coordinatrice di un progetto di terapia assistita con gli animali presso il reparto di oncologia pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma, ha affrontato, in maniera egregia, alcune importanti tematiche dello sport.

La docente ha puntato l’attenzione e la riflessione soprattutto su due periodi particolarmente delicati per la crescita dell’individuo, l’infanzia e l’adolescenza.

Una relazione dettagliata e scrupolosa, che ha coinvolto tantissimo i corsisti presenti, che anche questa volta erano non solo tecnici in formazione ma anche studenti in Scienze Motorie.

Soddisfazione è stata espressa dalla presidente del Comitato Umbria, Antonella Piccotti:

“Crediamo fortemente nella formazione e di conseguenza abbiamo deciso di investire molte risorse in questo settore per noi fondamentale. Alla fine l’alta partecipazione e l’entusiasmo suscitato dai Master ci hanno ripagato di tutti gli sforzi. I Master da noi organizzati sono stati sempre di altissimo livello, con relatori di grandissimo spessore culturale che hanno trattato argomenti molto interessanti. E se teniamo conto che, in genere, ogni regione organizza in media due o tre Master all’anno, noi possiamo ritenerci dei giganti”.