Ginnastica Ritmica: Fortebraccio di ‘bronzo’ a Torino

136

Ginnastica Ritmica: Fortebraccio di ‘bronzo’ a Torino. Ottimo terzo posto per la compagine perugina alle finali nazionali del Campionato d’Insieme Gold

La Fortebraccio Perugia conquista la medaglia di Bronzo a Torno. Nella bella cornice del Pala Ruffini, con gli spalti gremiti in ogni ordine, grazie alla regia della società padrona di casa, l’Eurogymnica Torino, è andata in scena una splendida festa per la ginnastica ritmica.

L’Umbria ha partecipato al Campionato italiano d’Insieme Gold con ben 32 atlete suddivise in 6 squadre di 4 tra le migliori società della nostra regione, ammesse dopo la fase regionale di Spoleto.

Nella prima giornata di gare si sono svolte le qualificazioni all’attesissima finale del giorno successivo.

Per quanto riguarda la competizione regina, quella Open, le ragazze della Fortebraccio, Tabatha Barberini, Jenny Bianconi, Francesca Civicchioni, Vittoria Laliscia e Rebecca Vinti, sono riuscite a raggiungere il 3° prestigioso gradino del podio, dopo una serie di esibizioni alle 5 palle, premiate con posizioni in classifica sempre più in crescendo. Il debutto si è concluso con un buon 8° posto, nel primo dei tre gruppi in cui sono state ripartite le 49 squadre partecipanti, qualificatesi da tutta Italia. Con grande grinta e determinazione, quindi, le cinque ginnaste hanno proseguito nel loro intento di conquistare la vetta, supportate dalle tecniche Svetlana Durdenevskaya e Laura Ferri. Grazie a un bell’esercizio ben eseguito, le nostre atlete, con il 4° punteggio di giornata, sono state fra le 10 ammesse alla finalissima. Purtroppo l’impresa non è riuscita per un soffio alle ragazze de La Fenice Spoleto, arrivate 11eme e a quelle della Fulginium Foligno, 14eme. Nello staff tecnico perugino cresceva un certo ottimismo, proiettandosi con il pensiero alla gara più importante. Così nella seconda giornata, la squadra della Fortebraccio è scesa in pedana per ultima, con un’esibizione tecnicamente perfetta e molto applaudita dal pubblico: una performance che è stata premiata dalla giuria con il 3° posto. Un grande risultato che conferma la società umbra ai vertici della ritmica nazionale, una 3^ posizione importante perché dietro a due società, Ginnastica Fabriano e Ginnastica Rimini, fra le più quotate d’Italia.

Nella categoria Giovanile (5 nastri), invece, le ragazze della Ginnastica Umbria Spoleto, con il loro 12° posto, non si sono classificate per la finale. Stessa sorte è toccata, nel livello Allieve (5 cerchi), alla squadra della Fortebraccio, giunta 12^, e a quella de La Fenice, 18^. Sono tutti però risultati di prestigio che collocano la ritmica umbra nel panorama nazionale.

La manifestazione torinese ha ospitato anche la finale dei Campionati nazionali Assoluti, vinti da Alexandra Agiurgiuculese dell’Aeronautica Militare, competizione dedicata alle migliori individualiste italiane.

Ma in questo contesto spettacolare, ad impreziosire l’evento, c’erano le “Farfalle Azzurre” chiamate ad esibirsi per la gioia del pubblico di tifosi, appassionati e curiosi, convenuti in massa al campo gara, e che hanno preso parte alle premiazioni. Particolarmente piacevole l’incontro, soprattutto per le atlete e le tecniche della società La Fenice, ma anche per tutta la compagine umbra, con la ginnasta della nazionale italiana, la “farfalla” spoletina Agnese Duranti.