Grifo attento: le “altre” fanno sul serio

474
Grifo attento: le

Grifo attento: le “altre” fanno sul serio. Le concorrenti del Perugia iniziano a rinforzarsi pesantemente dal mercato, soprattutto le pretendenti alla salvezza…

Il mercato di gennaio inizia ad entrare nel vivo. Se a Perugia si è visto arrivare ancora il solo Luca Germoni, in altre piazze, specie in quelle che si giocano la salvezza, sono arrivati (o iniziano a fervere) colpi importanti per la categoria. Quindi Grifo, fai attenzione!

LOTTA SALVEZZA

Partiamo dall’Ascoli. Simone Andrea Ganz è la nuova punta a disposizione di Serse Cosmi. Il figlio d’arte non aveva trovato spazio in quel di Pescara per scelte tecniche di mister Zeman ed ora proverà a rilanciarsi nelle Marche. Alla corte dell’uomo del fiume è approdato anche Raphael Martinho, a titolo definitvo dal Bari.

Anche il Foggia è intenzionato ad inserire in rosa nomi importanti per la B e soprattutto d’esperienza. Se Antonio Vacca è passato a titolo definitvo al Parma, Luigi Scaglia farà il percorso inverso. Per il suo approdo allo “Zaccheria” manca solo l’ufficialità. Ma i ‘satanelli’ non si fermano quì: per rimpolpare la mediana sono in arrivo anche l’ex Benevento Lorenzo Del Pinto e l’ex Vicenza Antonio Cinelli, oltre a Leandro Greco dal Bari, già ufficiale. La sinergia con i ‘galletti’ ha portato anche un altro frutto: a sostituire Coletti ci sarà Denis Tonucci. Sempre nel reparto arretrato è stato poi prelevato dall’Empoli Marco Zambelli.

Poi c’è la Ternana, che ha fatto suo l’esperto attaccante Federico Piovaccari, di ritorno dall’oriente dopo l’esperienza in Cina con la maglia dello Zhejiang Yiteng. Alla corte di Pochesci c’è  da registrare anche l’arrivo di un centrale, l’ormai ex Cesena Michele Rigione. Il difensore approda in Umbria a titolo temporaneo dal Chievo.

Alla fine, nell’immediato futuro di Simone Emmanuello non ci sarà il Carpi, bensì il Cesena. Il club del patron Lugaresi ha messo a segno anche un ‘colpaccio’ di rilievo per puntellare la difesa: si tratta di Emanuele Suagher, fedelissimo di mister Castori. Il centrale arriva in prestito dall’Atalanta dopo il girone d’andata passato con la casacca dell’Avellino.

L’unica squadra attualmente ad uscire indebolita, almeno fra quelle in lotta salvezza, è la Pro Vercelli. Il talento Marco Firenze ha trovato una nuova sistemazione accasandosi nella laguna veneta alla corte di mister Inzaghi.

META’ CLASSIFICA

Leonardo Gatto, funambolo della Salernitana, ha cambiato aria accasandosi alla Virtus Entella. Al suo posto, direttamente dalla Lazio del presidente Lotito, è arrivato Simone Palombi, autore di una grande annata con la maglia della Ternana nella stagione 2016/2017.

Il Pescara di Zeman, con Pigliacelli in uscita, si è assicurato le prestazioni del giovane portiere sloveno Mateusz Vidovsek.

Poi c’è il Carpi che sarà teatro delle gesta di Federico Melchiorri, in cerca di riscatto dopo i problemi fisici accusati nella passata stagione. La punta arriva in Emilia con la formula del prestito dal Cagliari.

ALTA CLASSIFICA

A Frosinone arriverà dalla formazione cesenate Moussa Koné. Ancora c’è da limare l’accordo economico fra le due società, ma l’affare si farà.

Il Palermo, in attesa di definire il futuro di Ilija Nestorovski (corteggiato dal Torino), ha prelevato dal Venezia l’attaccante classe ’93 Stefano Moreo.

Il Cittadella ha invece fatto suo un ex Grifone: si tratta di Matteo Liviero, svincolato dopo l’esperienza con la maglia della Juve Stabia in Serie C.

La Cremonese si è assicurata il classe 1994 Davide Cinaglia, difensore tecnico in grado di adattarsi all’occorrenza anche nella posizione di terzino. Il centrale arriva dall’Ascoli.

Il Parma, in attesa di trovare un attaccante in grado di fare le veci degli infortunati Calaiò e Ceravolo, ha acquistato dal Novara Alessio Da Cruz, attaccante eclettico in grado di svariare su tutto il fronte offensivo.

Nicolò Brillo