Grifo: il futuro di Cosmi?

207
Grifo: e il futuro di Cosmi? La permanenza al Perugia del tecnico ponteggiano dipenderà dalle ultime dieci gare di campionato 

Grifo: il futuro di Cosmi? La permanenza al Perugia del tecnico ponteggiano dipenderà dalle ultime dieci gare di campionato

In attesa di conoscere il calendario delle ultime dieci gare di B e aspettando un responso riguardo i contratti e i prestiti in scadenza il 30 Giugno, in casa Perugia ci sarà, prima o poi, da sciogliere il nodo che riguarda la conduzione tecnica della squadra.

Serse Cosmi ha un legame che andrà a scadere a fine Giugno. In caso di probabile prolungamento dei contratti fino ad Agosto, il club di Pian di Massiano si ritroverà comunque a dover fare una scelta per la prossima stagione.

In merito, il presidente Massimiliano Santopadre ha lasciato aperti ancora tutti gli scenari.

“Ci sarà modo per parlarne, ma ho avuto altro a cui pensare – ha affermato il numero uno del club biancorosso a La Gazzetta dello Sport – Adesso che l’ho conosciuto da vicino ho un’idea chiara di lui, si diceva che non potessimo andare d’accordo, invece è una persona molto intelligente. Con lui si può parlare di tutto e mi piace come lavora”.

Gli ha fatto eco il d.t. Roberto Goretti.

“Su Cosmi è il presidente che deve decidere e annunciare. Io posso affermare, a mio avviso, che ha svolto un ottimo lavoro. Cosmi vanta, tra l’altro, una personalità prorompente e una profonda dedizione al lavoro”.

Più verosimilmente, su una possibile riconferma dell’ “uomo del fiume” inciderà l’andamento di questo “mini-campionato” che chiuderà la stagione 2019/2020.

Aldilà della posizione finale, conterà molto anche il gioco proposto e l’atteggiamento degli undici in campo.

Nicolò Brillo