Grifo: mercoledì di “coppa” a Reggio Emilia

131
Grifo: mercoledì di
foto: primocanale.it

Grifo: mercoledì di “coppa” a Reggio Emilia. Biancorossi in campo contro il Sassuolo. Tutto quello che c’è da sapere sul match

Dopo la vittoria estiva ai supplementari contro il Brescia (2-1 con reti di Donnarumma, Melchiorri e Buonaiuto), il Perugia affronterà domani a Reggio Emilia il sedicesimo di finale di Coppa Italia contro il Sassuolo.

Un match senza dubbio intrigante per il Grifo che, come da parole di Massimo Oddo, dovrà comunque dare tutto, anche se l’obiettivo stagionale non è certo la Coppa Italia. In palio c’è la sfida al “San Paolo” contro il Napoli.

I PRECEDENTI

Non c’è da registrare alcun precedente tra le due formazioni. Si tratta di una sfida inedita.

ARBITRO

Dirige il match Simone Sozza di Seregno. Si tratta di un fischietto “novità” sia per il Sassuolo che per il Grifo. Sozza sarà coadiuvato dagli assistenti Michele Grossi di Frosinone e Alessandro Cipressa di Lecce. Quarto ufficiale Giacomo Camplone di Pescara.

L’AVVERSARIO

Il Sassuolo di mister De Zerbi è reduce dal pazzesco 2-2 in casa della Juventus. Un pareggio davvero dal sapore di vittoria. Gli emiliani sono riusciti a farmare a Torino i campioni d’Italia. Per il resto i neroverdi ormai si sono fatti conoscere abbastanza bene per la penisola: gioco propositivo, a tratti particolarmente offensivo, e giovani con “fame” di emergere. I punti di forza? Senza dubbio l’attacco dove l’ormai “veterano” Berardi, Caputo e la sorpresa Boga stanno davvero ben impressionando. Occhio anche al possibile inserimento di Defrel, anche se la sensazione è che l’undici di partenza sarà particolarmente rimaneggiato. Il modulo utilizzato da mister De Zerbi è il 4-3-3, in alternativa il 4-3-1-2.

PROBABILI FORMAZIONI

SASSUOLO (4-3-3): Russo; Toljan, Romagna, Marlon, Kyriakoupoulos; Bourabia, Magnanelli, Duncan; Djuricic, Raspadori, Boga. All.: De Zerbi

PERUGIA (4-3-2-1): Fulignati; Mazzocchi, Gyomber, Sgarbi, Di Chiara; Falzerano, Balic, Dragomir; Fernandes, Capone; Falcinelli. All.: Oddo

Nicolò Brillo