I Grifoni Perugia battono Cecina e volano in testa

348

I Grifoni Perugia battono Cecina e volano in testa. Seconda vittoria consecutiva per la squadra di football americano biancorossa. Prova di carattere e vittoria in rimonta che vale il primo posto solitario

Inizio di stagione con i fiocchi per i Grifoni Perugia. Dopo la vittoria all’esordio nel derby contro gli Steelers Terni, la squadra di football americano biancorossa ha centrato un altro successo nell’incontro casalingo di domenica scorsa (Stadio Comunale San Sisto) contro i Trappers Cecina (28-20). Una bella sfida, che i Grifoni hanno vinto grazie alla grande determinazione con cui hanno reagito al ritorno dei toscani, dopo l’infortunio del capitano ed elemento di spicco dei biancorossi Francesco Freddini.

L’esperto quarterback ha dovuto lasciare anzitempo il campo per un infortunio alla spalla (ne avrà per una quindicina di giorni) e i compagni forti del 7-0 iniziale, si sono fatti rimontare da Cecina, che ad inizio del terzo quarto era avanti 20 a 7.

Poi, la già citata reazione con Bartoccioni che ha trascinato i compagni con 3 touchdown, di cui uno di ritorno da kickoff. Risultato ribaltato e altri punti da aggiungere ad una classifica, quella del girone F di Terza Divisione, che vede proprio i Grifoni in testa, davanti a West Coast Raiders Toscana, Trappers Cecina, Guelfi Neri e Steelers Terni. Da menzionare, rispetto alla gara di domenica, le prestazioni di Alessandro Valigi in difesa e di Valerio Turcano in attacco, quarterback che con l’uscita di Freddini, insieme a Bartoccioni, si è preso sulle spalle la squadra, trascinandola al successo.

Le statistiche delle prime due giornate, evidenziato anche le perfomance di Andrea Fatuzzo, leader nella classifica dei placcaggi. Dopo due vittorie consecutive, nel prossimo fine settimana i Grifoni osserveranno un meritato turno di riposo.