Iemmello in zona Cesarini: Grifo salvo a La Spezia (2-2)

137
Iemmello in zona Cesarini: Grifo salvo a La Spezia (2-2). Avvio ottimo col gol di Buonaiuto, poi i liguri la ribaltano. Al 90esimo la rete dell'attaccante calabrese che ristabilisce la parità

Iemmello in zona Cesarini: Grifo salvo a La Spezia (2-2). Avvio ottimo col gol di Buonaiuto, poi i liguri la ribaltano. Al 90esimo la rete dell’attaccante calabrese che ristabilisce la parità

Il Perugia rimedia un pari in extremis al “Picco” grazie ad una bella rete al 90esimo del subentrato Pietro Iemmello.

Avvio ottimo dei biancorossi che al 6′ con Buonaiuto vanno subito in vantaggio.

Poi un fallo di Gyomber porta alla punizione sui cui sviluppi le aquile pareggiano con Capradossi.

Alla mezz’ora rigore per lo Spezia per fallo di mano di Dragomir. Dagli undici metri l’ex Matteo Ricci non sbaglia.

Solo in zona Cesarini il preziosissimo pareggio del Grifo grazie all’attaccante di Catanzaro.

SPEZIA – PERUGIA 2-2 (2-1)

SPEZIA (4-3-3): Krapikas; Vignali (1′ st Ramos), Terzi, Capradossi, Bastoni; Bartolomei, Ricci M. (36′ st Benedetti), Maggiore (16′ st Mora); Ricci F., Gyasi, Delano. A disp.: Scuffet, Desjardinis, Marchizza, Ferrer, Erlic, Buffonge, Ragusa, Bidaoui, Gudjohnsen. All.: Italiano

PERUGIA (4-3-2-1): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Nzita; Kouan, Carraro, Dragomir (25′ st Fernandes); Buonaiuto, Capone (36′ st Melchiorri); Falcinelli (17′ st Iemmello). A disp.: Fulignati, Albertoni, Rodin, Mazzocchi, Falasco, Di Chiara, Balic, Nicolussi, Falzerano.

RETI: 6′ pt Buonaiuto (P), 22′ pt Capradossi (S), 30′ pt Ricci M. (S), 45′ st Iemmello (P)

ARBITRO: Ghersini di Genova (Muto – Schirru)

NOTE: Ammoniti: 24′ pt Nzita (P), 27′ pt Carraro (P), 28′ pt Dragomir (P), 43′ pt Rosi (P), 18′ st Mora (S). Recupero: 1′ pt – 4′ st

Nicolò Brillo