Il Cus Perugia comincia le selezioni per la pallavolo femminile

    177

    Il Cus Perugia comincia le selezioni per la pallavolo femminile. La primavera  porta alla disputa dei Campionati Nazionali Universitari e quindi il Cus parte in quarta

    Si avvicina la primavera, stagione che coincide con la disputa dei Campionati Nazionali Universitari, una kermesse sportiva unica nel suo genere che coinvolge gli atleti che sono iscritti nei vari Atenei italiani. Ogni studente che è in regola con l’iscrizione può competere con la squadra della sua Università, con il limite d’età che va dai diciotto ai ventotto anni, volendo pertanto limitare la partecipazione a chi è fuori corso da lungo tempo. L’obiettivo per tutti i partecipanti è poter gareggiare alle finali nazionali che si tengono come da tradizione alla fine del mese di maggio, con Torino che prepara ad ospitare l’edizione 2020.

    Per le discipline individuali conta il punteggio acquisito nel ranking e le prestazioni stagionali per avere accesso all’epilogo della manifestazione, per gli sport di squadra bisogna passare attraverso le qualificazioni. In questo senso il Cus Perugia presenterà una sola rappresentativa al via, quella della pallavolo femminile che viene allestita in queste ore per potersi presentare competitiva al nastro di partenza. Il calendario è appena stato diramato e la selezione che difenderà i colori biancorossoblu sarà impegnata nella fase preliminare con altre due rivali, a contendere il traguardo nel girone ci sarà Caserta e la vincente di Camerino-Viterbo (pre-turno di spareggio). Due la partite da disputare, una in trasferta ed una tra le mura amiche, per una formula snella che agevola lo svolgimento di un torneo che si intreccia con quelli federali, ma che non li danneggia in nessuna maniera.

    Si gioca infatti nei turni infrasettimanali con il giorno prescelto che è martedì attorno all’ora di pranzo, facilitando il reperimento di palestre e non complicando il lavoro dei club in cui militano abitualmente le giocatrici. Cogliendo l’occasione il presidente Pier Luigi Cavicchi ed il suo staff hanno cominciato a scegliere le proprie rappresentanti comunicando che entro due settimane saranno scelti i migliori elementi. Chiunque sia interessata può presentare la propria candidatura oppure indicare i nominativi delle persone che abbiano i requisiti idonei e siano ritenuti particolarmente dotate a livello tecnico al numero 075-32120. Grande è la tradizione della disciplina delle schiacciate per il sodalizio di via Tuderte che nella sua storia ha centrato con le donne cinque medaglie d’oro, quattro d’argento e tre di bronzo nella competizione italiana.

    Nell’archivio del torneo spiccano le due memorabili annate consecutive 2004-2005 nelle quali le rappresentative studentesche perugine riuscirono a cogliere la fantastica accoppiata e salire all’unisono sul gradino più alto del podio.