Il Grifo pianifica la ripartenza a pieno regime

207
Il Grifo pianifica la ripartenza a pieno regime. Sabato pomeriggio biancorossi già insieme all'interno di un Curi blindato

Il Grifo pianifica la ripartenza a pieno regime. Sabato pomeriggio biancorossi già insieme all’interno di un Curi blindato

In attesa dei risultati della seconda serie di tamponi, i Grifoni, nel pomeriggio di sabato 30 Maggio, si sono già tutti ritrovati all’interno di un “Curi” blindato, come prevede il protocollo di sicurezza.

Si è trattato di una prima sgambata collettiva, sfruttando il cosiddetto “tempo zero” del protocollo, che contempla la possibilità di allenamenti in attesa dei risultati della seconda tranche.

Il tecnico Serse Cosmi si è però inizialmente intrattenuto per lungo tempo a catechizzare tutto il gruppo. Discorso motivazionale? Difficile saperlo.

E dopo una domenica di riposo, il Perugia si ritroverà in campo lunedì 1 Giugno, quando si comincerà davvero a fare sul serio.

Intanto l’ “uomo del fiume” pare si stia confrontando giornalmente con i propri collaboratori per scegliere il tipo e la modalità della preparazione atletica che i biancorossi dovranno svolgere in vista della ripartenza del campionato prevista per sabato 20 Giugno con Ascoli-Perugia.

A poco più di 20 giorni dalla gara, difficile dire se meglio caricare le gambe dei giocatori oppure puntare su una preparazione più “equilibrata”.

Molto dipenderà anche dalle attuali condizioni fisiche e atletiche dei Grifoni, ma c’è chi è pronto a giurare che più di 2 mesi di “quarantena” non abbiano scalfito il senso del dovere dei ragazzi di Cosmi, bravi a mantenere una certa forma allenandosi alla “meno peggio” tra le mura casalinghe.

Nicolò Brillo