Il “nostro” Tedeschini premia i serbi della Sir

254
per conto della trasmissione Campo Aperto

Il “nostro” Tedeschini premia i serbi della Sir. Il giornalista di Sportperugia ha consegnato, per conto della trasmissione “Campo Aperto”, un riconoscimento a Podrascanin e Atanasijevic per la vittoria all’europeo con la nazionale balcanica

Un paio di settimane fa si sono resi grandi protagonisti con la nazionale serba trionfando all’europeo di volley maschile.

Ci riferiamo chiaramente agli ormai perugini d’adozione Aleksandar Atanasijevic e Marko Podrascanin, che anche quest’anno daranno battaglia con i colori della Sir per la conquista dei vari trofei in palio.

La trasmissione sul calcio umbro “Campo Aperto”, in onda ogni domenica alle 20.30 su Tef Channel e condotta da Sergio Fabiani, ha deciso di premiare i due pallavolisti per questo importante traguardo ottenuto con i colori della loro patria.

“Campo Aperto” ha infatti istituito un premio denominato “Il personaggio della settimana”, destinato all’atleta o dirigente sportivo umbro che si è distinto positivamente per risultati ottenuti nella propria disciplina o area di competenza.

A consegnare i riconoscimenti ai due giocatori della Sir Safety Conad Perugia è stato direttamente il “nostro” Danilo Tedeschini, ospite fisso del salotto di Sergio Fabiani.

A “Bata” e “Potke” il giornalista di Sportperugia.it ha consegnato come riconoscimento due portafogli in pelle gentilmente offerti da S & G Teshing del gruppo Legatoria Umbra.

Ma i due “senatori” Sir non se la sono cavata così facile. Danilo Tedeschini ha infatti bonariamente strappato una promessa.

“Bene la vittoria con la vostra Serbia – ha detto ai due ragazzi il nostro collaboratore –  ma ora vogliamo il trionfo europeo anche con Perugia”.

Podrascanin e Atanasijevic, sorridendo, hanno promesso massimo impegno per conquistare quella Coppa  che ancora manca nella bacheca della società umbra.

Nicolò Brillo