Il Sakura Judo si toglie delle soddisfazioni

137
Il Sakura Judo si toglie delle soddisfazioni. La società ponteggiana brilla nelle qualificazioni per il campionato Under 21 e nel torneo Under 18

Il Sakura Judo si toglie delle soddisfazioni. La società ponteggiana brilla nelle qualificazioni per il campionato Under 21 e nel torneo Under 18

Il weekend appena trascorso è stato la degna conclusione di un mese di successi per il Sakura Judo di Ponte San Giovanni. Un mese in cui sono arrivate numerose soddisfazioni agonistiche, e non.

I successi più recenti sono arrivati sabato mattina a Spoleto, dove erano in corso le qualificazioni per il campionato italiano Under 21.

A brillare, e staccare il pass per la finale italiana di Brescia sono stati Federica Fioriti (-63 kg), Brunon Zdzitowecki (-60 kg), Samuele Ferranti (-73 kg) e Francesco Brunori (-73 kg), questi ultimi, prima di sfidarsi in finale hanno dovuto superare, tra gli altri, anche gli amici e compagni di palestra Lorenzo Bruni e Lorenzo Calistroni, che hanno chiuso rispettivamente terzo e quinto.

Soddisfazione doppia per Francesco Brunori, che con questa gara ha terminato anche il punteggio necessario per l’acquisizione della cintura nera Fijlkam, che ora dovrà essere confermata con un esame.

Nella giornata di domenica, invece arrivava da Rosignano la medaglia d’oro di Filippo Soresi, che si impone nella categoria U18.

Facendo un piccolo passo indietro, si passa al primo week end di Aprile, quando una folta rappresentanza del club ponteggiano, capitanato dal Maestro Roberto Sabatini, ha preso parte allo stage nazionale di arti marziali organizzato dal settore judo dello Csen Italia a Chianciano, stage al quale hanno assistito attivamente alle lezioni dei due ex olimpionici i Maestri Marino Cattedra ed Elio Verde.

Durante lo stage, il Sakura ha festeggiato anche il superamento dell’esame all’abilitazione di Allenatore Csen di Matteo Finocchi. Contemporaneamente Gaspare Mazzeo e Charis Chaud aiutavano la Rappresentativa Umbria del Kata a chiudere al terzo posto al Memorial Vinciarelli a Siena.

Altre promozioni erano arrivate a fine marzo, con il superamento dell’esame per la qualifica di Arbitro regionale Fijlkam di Gaspare Mazzeo, Ettore Luchini e Lorenzo Bruni. Ora è tutto pronto per il rush finale della società ponteggiana, che nel mese di maggio sarà impegnata in numerose attività.