Impresa School Volley: 3-0 alla Virtus Roma

44

Impresa School Volley: 3-0 alla Virtus Roma. Netto successo esterno in chiave salvezza per la formazione di Roberto Farinelli

Vince la Faroplast School Volley Perugia in casa della Virtus Roma e vendica la sconfitta interna subita nella gara di andata. Ma, cosa più importante, incamera tre punti in uno scontro diretto per la salvezza, sale a quota 27 punti in classifica e vede molto vicino l’obiettivo di inizio stagione. Non è stato semplice per le perugine avere la meglio sulle avversarie. Le ragazze di Farinelli hanno saputo rimanere concentrate e rintuzzare i tentativi di rimonta portando a casa un risultato importante. Sugli scudi, oltre la solita Iacobbi, la diciottenne schiacciatrice Letizia Valocchia. La sua è una prova di notevole spessore tecnico corredata da 17 centri ed un  70% in ricezione.

CRONACA

La gara inizia con venti minuti di ritardo per il prolungarsi di un precedente incontro. Un ritardo che non influisce sulla partenza lanciata delle “scolare” che si portano sul 7-12. Il conseguente timeout chiesto dal tecnico di casa Nobili ha risvolti positivi. La reazione delle capitoline c’è (17-17), ma esauriscono qui la loro spinta e le ospiti archiviano agevolmente il primo parziale. Nel set successivo si ripete il copione con le ospiti avanti (10-16) e virtussine ad inseguire. Sul 19-20 si completa il massimo sforzo delle padrone di casa, trenta secondi di pausa per le ragazze di Farinelli che, al rientro in campo, piazzano il break decisivo e si portano sullo 0-2 nel computo set. Ultimo parziale con la Virtus Roma che prova a riaprire una gara compromessa e sembra riuscirci (17-13). Coach Farinelli cambia la diagonale di posto due e Valdambrini e Mancini subentrano a Gallina e Uccellani, la rimonta della Faroplast School Volley Perugia Perugia è lenta ma inesorabile. Valocchia trova gli spiragli giusti e trascina le compagne alla vittoria da tre punti.

INTERVISTE

Roberto Farinelli, coach School Volley

Primi due set disputati da noi in maniera ordinata, pulita, quasi cinica. La voglia di vincere ci ha traditi ed abbiamo commesso qualche errore di troppo in attacco. Nel terzo set la Virtus Roma è riuscita a mettere in difficoltà la nostra ricezione, ma siamo riusciti a superare il momento no. Sul 18-15 il doppio cambio operato (Mancini e Valdambrini per Gallina e Uccellani, ndr) ha ridato verve e quadratura alla squadra. Tre punti importanti che ci consentono di allungare in classifica e guardare con più ottimismo ai prossimi impegni.

Virtus Roma – Faroplast School Volley Perugia: 0-3 (18-25 21-25 22-25)

Roma: Cianetti 10, Sperandini 9, Romei 5, Rocci 3, Agostinucci 2, Barchiesi 2, Oro(L), Galdo 7, Annaro, Teofile, Nardini. N.E.: Liguori. All.: Luca Nobili e Massimo Mocci.

Perugia: Valocchia 17, Iacobbi 11, Corselli 10, Ceccarelli 6, Mancini 5, Gallina, Pici(L1), Uccellani 2, Vata(L2), Valdambrini. N.E.: Sasso, Bernini, Ambrogi Chiovoloni. All.: Roberto Farinelli e Lorenzo Castellini.

Arbitri: Giuseppe Pellè e Felice Curci.