La Bartoccini chiude le trasferte del 2018 a Torino

214
La Bartoccini chiude le trasferte del 2018 a Torino. Le ragazze di Bovari cercano la vittoria per allungare su Trentino

La Bartoccini chiude le trasferte del 2018 a Torino. Le ragazze di Bovari cercano la vittoria per allungare su Trentino

Ultima trasferta dell’anno per la Bartoccini Gioiellerie Perugia. Domenica 23 dicembre, al PalaRuffini, con inizio alle ore 17, le ragazze di Fabio Bovari incontreranno il Barricalla Cus Torino nella quarta giornata del girone di ritorno della Samsung Volley Cup di serie A2 femminile.

Le perugine, con 23 punti, occupano il primo posto in classifica, in coabitazione con la Delta Informatica Trentino che però, in questa giornata, non scenderà in campo per il turno di riposo.

Una ghiotta occasione, dunque, per tornare solitarie al comando e tentare di allungare sulle dirette inseguitrici Sassuolo e Marignano (entrambe a 20 punti, impegnate in casa rispettivamente contro Marsala e Cutrofiano).

La Bartoccini è reduce da una buona vittoria al PalaBarton contro Montecchio che, oltre a mettere in luce una Smirnova formato superstar (per lei 28 punti con un 54% in attacco), ha dimostrato di saper reagire con cuore e grinta nei momenti più difficili per portare a casa la vittoria; emblematico il recupero, nel terzo parziale, da 16-21 a 25-21 con un break di +9 nei confronti delle vicentine.

Anche il Cus Torino viene da un’ottima prestazione in terra pugliese ai danni di Cutrofiano: una vittoria per 3-0 che ha consentito alle piemontesi di rinsaldare, a 18 punti, il quinto posto in classifica, ultima posizione possibile per l’accesso alla Pool Scudetto al termine della Regular Season.

Sarà, quindi, anche questa una battaglia tra due formazioni in gran forma, e non tragga in inganno l’apparente facilità con cui la Bartoccini aveva sconfitto all’andata Torino: sono passati due mesi e le piemontesi sono cresciute molto ottenendo importanti risultati che le hanno permesso di scalare la classifica raggiungendo il quinto posto.

Anche in questo caso le magliette nere dovranno sfoderare un prova “super”, fatta di cuore e “cattiveria agonistica” per avere la meglio e conquistare la posta piena.

Per quanto riguarda le formazioni, coach Bovari non dovrebbe variare il sestetto “titolare”, con con Demichelis in diagonale con Irina Smirnova; Giulia Pascucci e Giulia Pietrelli schiacciatori ricevitori; al centro Luisa Casillo e Chiara Lapi mentre il libero sarà Eleonora Bruno.

Il Cus Torino dovrebbe rispondere con la diagonale Morolli-Agostinetto, Coneo e Fiorio in banda, Mabilo e Martinelli al centro e Lanzini come libero.