La Gadtch si prepara alla trasferta di Ancona

    181
    La Gadtch si prepara alla trasferta di Ancona. Il presidente Gaggia:

    La Gadtch si prepara alla trasferta di Ancona. Il presidente Gaggia: “Loro col coltello tra i denti, noi giocheremo il nostro futsal”

    Fa ancora eco la vittoria del turno scorso della serie B nazionale di calcio a 5, della Gadtch Perugia 2000, che tra le mura amiche del PalaPellini ha battuto per 6-3 il Faventia, terzo in classifica, e che ora si prepara all’importante impegno di sabato, in casa del Cus Ancona, quando i perugini di mister Marco Veschini si giocheranno l’accesso al terzo turno di Coppa Italia di serie B.

    “E’ stato un buon inizio d’anno – commenta il presidente Gabriele Gaggia – che ha dato una continuità alla fine del 2017, quando in casa del Corinaldo abbiamo conquistato l’accesso al secondo turno di Coppa Italia. Sabato siamo riusciti a fare una bella vittoria contro il Faventia, squadra terza in classifica, che ha ben altre ambizioni rispetto alle nostre. Abbiamo fatto una bella vittoria, meritata, dimostrando anche un ottimo gioco, ora speriamo che la scia prosegua”.

    Al di là del risultato si è visto un ottimo gruppo, e tanta voglia di vincere.

    “I ragazzi hanno risposto bene, c’è stato anche un attimo in cui eravamo immeritatamente sotto per 2-3, e anche lì sono stati bravi a rimanere in partita e ribaltare il risultato senza perdere la concentrazione o demotivarsi”.

    Una vittoria importante, contro una delle squadre più forti del torneo, che sicuramente fa morale.

    “Certamente sì, specie in vista della gara di sabato, alla quale noi teniamo molto, la nostra speranza e quella di andare più avanti possibile in Coppa”.

    Il Cus Ancona non è però un avversario facile.

    “Con loro abbiamo vinto nel match di campionato del PalaPellini nella seconda giornata del girone di andata, e per questo sono certo che ci aspetteranno con il coltello tra i denti per ‘vendicarsi’ della sconfitta. Noi andremo per fare la nostra partita e giocare il nostro futsal, peraltro questo sarà il primo di due match consecutivi, perché anche la settimana prossima andremo ad Ancona a sfidare il Cus per il match di ritorno del campionato”.