La Gryphus non riesce a rialzarsi

294
La Gryphus non riesce a rialzarsi

La Gryphus non riesce a rialzarsi. Contro Osimo arriva il quinto k.o. del campionato

La Gryphus Perugia Pallanuoto rimane ferma a quota zero in classifica dopo 5 gare.

Nell’ultimo weekend è arrivata un’altra sconfitta casalinga contro Osimo. 13-5 per i marchigiani dice il punteggio finale.

Qualche miglioramento tra le fila dei perugini si è visto rispetto alle altre gare, ma la superiorità tecnica dell’avversario è stata evidente.

“Ai miei ragazzi posso dire poco – commenta il tecnico della Gryphus Massimiliano Marti – Hanno messo impegno e grinta nel match mostrando anche dei passi in avanti rispetto alle ultime partite. Commettiamo però delle sciocchezze, dovute anche dalla giovane età media della squadra, che purtroppo ci complicano la vita terribilmente. Guardiamo però alle prossime gare con rinnovato ottimismo. L’atteggiamento visto contro l’Osimo è quello giusto”.

Intanto il campionato si ferma per questo weekend, adeguandosi così alla decisione della FIN di sospendere tutte le manifestazioni sportive per questo weekend causa coronavirus.

GRYPHUS PERUGIA – TEAM OSIMO NUOTO 5-13
Parziali: 1-2, 0-3, 1-4, 3-4

GRYPHUS PERUGIA: Baglioni, Corboli, Tuteri 1, Padiglioni, Castellini 1, Ricci 1, Bernardini, Asfalti, Brenci, Cesari, Occhiucci 1, Mauro, Natarelli 1. All.: Marti

Nicolò Brillo