La sconfitta del mercato di gennaio

389
La sconfitta del mercato di gennaio. Il Palermo affossa il Grifo con una doppietta di Puscas, a nulla serve il gol di Melchiorri. E la squadra evidenzia le solite carenze

La sconfitta del mercato di gennaio. Il Palermo affossa il Grifo con una doppietta di Puscas, a nulla serve il gol di Melchiorri. E la squadra evidenzia le solite carenze

La sconfitta del mercato di Gennaio. Il Perugia perde in casa 2-1 con il Palermo, reduce da un pessimo trend nel girone di ritorno, un pari casalingo senza reti e due sconfitte e con una situazione societaria che definire problematica sarebbe un eufemismo. Ma il Perugia, tornato in campo dopo il turno di sosta e la fine del mercato ha riproposto i medesimi pregi e difetti, soprattutto, mostrati nel girone d’andata e che la, per certi versi episodica, vittoria di Ascoli aveva nascosto. Ad un Palermo tutt’altro che trascendentase sono bastate due, tre discese sulle fasce, il punto debole del Perugia, per segnare due gol, poi ci ha pensato l’anemicità dell’attacco del Perugia, in particolare del nuovo arrivato Sadiq e la bravura dell’ex Brignoli a fare il resto. A poco è servita la rete di Melchiorri nel recupero se non ad acuire i rimpianti per un mercato che non ha colmato la falla sulla sinistra (la discesa facile,facile di Rispoli con conseguente assist per la seconda rete di Puscas ne è l’esempio calzante), Falzerano ha giocato solo una ventina di minuti perchè davanti ha il migliore del Perugia di oggi, Dragomir, autore di una bella prestazione con Carraro e Rosi, ancora lontano dalla condizione migliore, fermi ai box. Aveva ragione Goretti quando ha affermato molto onestamente di essere rimasto deluso dal suo mercato, anche se le colpe non sono certamente le sue.

CRONACA

Pronti via e Palermo subito in vantaggio al 2° con Puscas, che gira di testa in rete la punizione di Trajkowski con la difesa del Grifo imbambolata. Pericoloso il Perugia al 15′ con un diagonale di Kingsley alzato in angolo da Brignoli. L’ex grifone si supera al 23′, alzando in volo di pugno un bolide di Verre dal limite. Al minuto 35 bel cross di Vido per Sadiq che però arriva tardi e la sua leggera deviazione finisce fuori. Risponde il Palermo al 42′ con un sinistro dal limite di Puscas, a lato di poco. Primo tempo che si chiude dopo un minuto di recupero con i siciliani avanti uno a zero. Inizia la ripresa e il Palermo, come nel primo tempo, colpisce subito, stavolta dopo tre minuti, con una discesa di Rispoli, che crossa al bacio per Puscas che, sempre di testa, infila Gabriel. Grande occasione per il Grifo al 66′ con un calcio di rigore per un fallo di mano di Salvi su colpo di testa di Sadiq. Ma lo stesso Sadiq, stranamente, si incarica di trasformarlo facendosi però ipnotizzare da Brignoli. Lo stesso attaccante un minuto dopo si fa ammonire e poi, sostituito da Nesta, esce dal campo subissato di fischi. Ancora  un miracolo di Brignoli, decisamente il migliore in campo, al 64′, che va a prendere all’incrocio un colpo di testa di El Yamiq. Lo stesso difensore serve l’assist all’89’, trasformato in gol da Melchiorri a porta vuota e che riapre la gara. Ancora Brignoli però salva il risultato nel recupero sul colpo di testa di Cremonesi. Finisce con il successo di misura del Palermo per due a uno.

PERUGIA-PALERMO  0-1 (1-2)

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Mazzocchi (8’st Moscati), El Yamiq, Cremonesi, Falasco; Kingsley, Bianco (28’st Falzerano),  Dragomir; Verre; Sadiq (22’st Melchiorri). Vido. A disp.: Bizzarri, Perilli, Rosi, Felicioli, Sgarbi, Bordin, Carraro,  Moscati, Falzerano, Kouan, Melchiorri, Han. All.: Nesta.

PALERMO (3-4-2-1): Brignoli; Salvi, Bellusci, Sziminsky; Rispoli, Haas (36’st Chocev), Jajalo, Aleesami; Trajkowski, Falletti (27’st Fiordilino); Puskas (33’st Moreo). A disp.: Pomini, Avogadri, Accardi, Lo Faso, Moreo, Ingegneri, Chochev, Fiordilino, Nestorowski, Cannavò. All.: Stellone.

ARBITRO: Serra di Torino (Robilotta-Fiore). IV° uomo: Feliciani.

MARCATORI: 2′ e 3’st Puscas. 44’st Melchiorri

NOTE: Ammoniti: 28′ Haas (Pa), 40′ Bianco (Pg) 17’st Bellusci (Pa), 21’st Sadiq (Pg) 48’st Verre (Pg). Spettatori: 8.105 Angoli: 9-4. Recupero: p.t. 1, s.t. 5.

Danilo Tedeschini