La Sicoma batte Lanciano e si ‘regala’ il primato

94

La Sicoma batte Lanciano e si ‘regala’ il primato. Bella vittoria della squadra di formato contro la formazione abruzzese, che viene superata in classifica

La Sicoma Valdiceppo conclude il 2018 con una grande vittoria in casa e fa un bellissimo e graditissimo regalo a tutti i tifosi e appassionati della grande famiglia Basket Academy. Serviva una  squadra vera, tosta cattiva e concentrata per tutti i 40 minuti per riuscire ad impensierire gli abruzzesi che si presentavano a Ponte San Giovanni con il favore del pronostico, avendo perso solo una partita in campionato.

CRONACA

Parte subito bene la Sicoma, con Okon e Peychinov che aggrediscono il  match dai primi secondi. Lanciano si affida al solito Cukinas che si  mette all’opera dentro al pitturato. Dopo i primi 10 minuti 18-20 per i  padroni di casa che sfruttano anche le bombe di Quondam (buono il suo  apporto in difesa e Burini. Nel secondo periodo si accende anche Mordini  (migliore tra i suoi) che incomincia il suo personale show andando a  segno dalla distanza. Lanciano trova canestri in area nonostante le  buone azioni difensive di Speziali & co. Alza l’intensità anche la regia  biancoblu: Grosso e Casuscelli si mettono in partita ed è tutta la  Sicoma a trarne vantaggio e ritmo. Sullo scadere del periodo è Martelli  a pescare il jolly che riporta sul meno due i suoi: 39-37 il parziale. Nel secondo tempo la Valdiceppo deve fare a meno di Meschini che prova ad essere del match ma che deve arrendersi a causa del fastidio al polpaccio che lo ha limitato nelle ultime due settimane. I ragazzi di  coach Formato continuano ad aggredire tutte le palle, chiudendo in difesa e trovando con ordine le conclusioni da lontano del solito Burini (positivissimo al tiro) Speziali e Peychinov da dentro l’area. Si arriva così all’ultimo intervallo 59-54 per i padroni di casa. Nel quarto
periodo il pubblico del Pala Cestellini si diverte e spinge i ragazzi di coach Formato a dare tutto. Si gioca una bella pallacanestro su entrambi i lati del campo con le due squadre in equilibrio nel punteggio fino a quando grazie a Burini, ancora Grosso e Casuscelli vanno a segno con tre bombe in rapidissima successione. Si tocca il più 11 e la Sicoma
è in controllo del match. Però Mordini non ci sta, torna ad infiammare la retina (finirà con 26 punti best scorer del match) e aiutato da un paio di conclusione delle sue di Cukinas riporta sul meno 3 Lanciano. La Valdiceppo però è bravissima a gestire con calma e personalità gli ultimi possessi e chiude la gara col punteggio finale di 85-80. E’ una
vittoria importnate fatta di voglia e raggiunta in maniera decisa dimostrando di essere una squadra vera.

E’ questo che soddisfa maggiormente anche Salvatore Formato.

“Abbiamo giocato una partita ad un livello molto buono sia in attacco che in difesa. I ragazzi sono stati davvero bravi a rispettare il piano partita su cui ci siamo allenati in settimana e tosti a resistere ai ritoni di Lanciano che sapevamo ci sarebbero stati. Concludiamo il girone di andata con un bel segnale. Ora riposarsi per qualche giorno e poi testa agli allenamenti in vista di Pesaro e del girone di ritorno nel quale il livello generale delle squadre in alto salirà sicuramente”.

La Presidente Gionangeli fa i complimenti ai suoi.

“E’ stata una sfida tra e più belle degli ultimi anni. Abbiamo giocato con la mentalità giusta per 40 minuti e mi fa piacere che i nostri tifosi tanti tifosi che ci hanno seguito anche in questa giornata prefestiva si siano divertiti. Siamo stati capaci di partire bene ad inizio anno e di continuare partita dopo partita il nostro percorso di crescita. Lo staff tecnico si è integrato al meglio nella nostra organizzazione ed il contributo si vede ad ogni livello. Anche i ragazzi arrivati a Perugia hanno subito percepito il clima che si respira da noi e i miglioramenti sono incoraggianti. Il nostro obiettivo sportivo è quello di rimanere nelle posizioni che contano nei playoff e poter affrontare l’impegno al massimo tra Maggio e Giugno, senza dimenticare la nostra vera spinta che proviene dai tanti  ragazzi e dalle loro famiglie che anno dopo anno popolano il nostro palazzetto tra allenamenti partite ed attività parallele. Colgo quindi l’occasione per rivolgere a tutti i nostri tifosi un augurio di buon Natale e per un 2019 ricco di soddisfazioni”.

Valdiceppo Basket – Unibasket Lanciano 85-80

Valdiceppo: Grosso 15, Okon 5, Peychinov 13, Meschini 14, Ouedraogo 5, Speziali 3, Burini 20, Quondam 6, Ciancabilla ne, Taccucci ne, Casuscelli 14. All. Formato

Lanciano: D’Eustachio 13, Cukinas 15, Adonide, Mordini 26, Martelli 8,  Masciopinto, Agostinone 9, Di Giovanni ne, Marino ne, Capuani 3, Ranitovic 6, Cancelli ne. All. Corà

Parziali: 20-18, 19-19, 20-17, 26-26.
Progressivi: 20-18, 39-37, 59-54, 85-80.
Usciti per 5 falli: Adonide (Lanciano)

Arbitri: Paciaroni e Antonelli