La Sir saluta Berger e Seif, ma si infiamma il mercato in entrata

297
La Sir saluta Berger e Seif, ma si infiamma il mercato in entrata. Lo schiacciatore austriaco si accasa a Piacenza dopo tre anni in bianconero, al posto dell'americano c'è Zhukouski. Manca solo l'ufficialità per Russo e Plotnitskyi

La Sir saluta Berger e Seif, ma si infiamma il mercato in entrata. Lo schiacciatore austriaco si accasa a Piacenza dopo tre anni in bianconero, al posto dell’americano c’è Zhukouski. Manca solo l’ufficialità per Russo e Plotnitskyi

Alexander Berger non è più un atleta di Perugia. Lo schiacciatore austriaco si è accasato alla neo-promossa in A1 Gas Sales Piacenza.

Berger lascia dopo tre anni alla Sir in cui ha dimostrato di essere un ragazzo encomiabile e sempre disposto al sacrificio tra panchine e gare in cui è stato chiamato ad essere decisivo nonostante la scarsa continuità nel minutaggio.

Nell’ultima stagione l’operazione alla schiena lo ha tenuto fuori fino ad aprile.

Ma per un martello che va un altro è in arrivo.

Oleh Plotnitskyi è vicinissimo a vestire la maglia di Perugia. Manca solo l’ufficialità. L’ormai ex Monza è stato tra i migliori battitori dell’ultima Superlega assieme a leon e Atanasijevic.

E al centro è tutto definito anche per Roberto Russo dal Ravenna.

Ai saluti anche Seif. Sarà sostituito dal bulgaro naturalizzato croato Tsimafei Zhukouski nel ruolo di vice De Cecco. L’atleta trentenne proviene dalle fila di Vibo Valentia.

Nicolò Brillo