Oddo: “Ripartiamo dall’atteggiamento, Perugia di grande valore”

139
Oddo:

Oddo: “Ripartiamo dall’atteggiamento, Perugia di grande valore”. Le parole in conferenza stampa del tecnico del Crotone, Massimo Oddo

Ecco le parole del tecnico del Crotone, Massimo Oddo, a due giorni dalla gara di campionato contro il Perugia dell’ex compagno di squadra Alessandro Nesta.

La difesa è il “problema” di questo Crotone?

“No. Nel gol che abbiamo subito domenica, la difesa non c’entra niente. Anzi, hanno sbagliato i centrocampisti. La responsabilità non è assolutamente della difesa, che domenica ha fatto un’ottima prestazione. Mi preoccupa di più il sistema difensivo, stiamo lavorando su questo”.

“Contro il Perugia mancheranno Benali, Martella, Nalini, Cordaz e Marchizza. Ma nessun problema, al loro posto giocheranno ragazzi altrettanto bravi. La mancanza di questi giocatori non mi preoccupa assolutamente, perché quando ci alleniamo non lo facciamo in undici ma in venti. E’ un’opportunità per chi gioca di meno di mettersi in mostra”.

“Ogni partita ha una storia a sé. Il Perugia è sicuramente un’ottima squadra, con un’idea di gioco e un’identità ben precisa. Ha delle ottime individualità, come Melchiorri. Dobbiamo preparare bene la partita”.

Sull’assenza del laterale sinistro, Bruno Martella.

“E’ oggettivo che non abbiamo un mancino di ruolo che può sostituirlo, per questo con sicurezza vi posso dire che ci giocherà un destro (ride, ndr). Le soluzioni ci sono, venerdì sera vedremo”.

“Bisogna essere ottimisti e non pessimisti, abbiamo giocatori come Simy e Budimir che sanno fare gol. E’ un momento così che va superato, il gol alla fine arriverà. Non sono preoccupato. Dobbiamo essere più altruisti e più incisivi nell’ultimo passaggio”.

“In questo momento il nostro obiettivo è quello di ripartire, creare entusiasmo, dare solidità, dare gioco e per fare tutto questo ci vorrà un po’ di tempo. Puntiamo subito sull’atteggiamento, inserendo pian piano il bel gioco”.

Sull’avversario di venerdì sera, il Perugia dell’ex compagno e collega Alessandro Nesta.

“Il Perugia è una squadra che ha un grande valore tecnico. Gioca bene e si vede che ha delle idee. Una squadra che gioca molto in verticale, contando su attaccanti veloci e che attaccano bene la profondità”.

Andrea Profidia