Palermo al “Curi” senza Coronado

    593
    Coronado 'principe' del paradiso, le umbre in purgatorio. Bene Empoli, Bari ed Entella, il Pescara in caduta libera

    Palermo al “Curi” senza Coronado. Il fantasista espulso durante il posticipo perso con il Foggia per un brutto intervento

    Quello che forse rappresenta il pericolo numero uno del Palermo non sarà presente al “Curi” per il match di sabato.

    Si tratta dell’estroso fantasista brasiliano Igor Coronado che, nel posticipo casalingo con il Foggia (perso 2-1), ha rimediato un rosso diretto per un duro intervento sul foggiano Gerbo.

    Volta e compagni ringraziano, pur rimanendo consapevoli che i siciliani dispongono comunque di una rosa formidabile per la categoria, aldilà dell’assenza di Coronado.

    Sabato tornerà da ex Eddy Gnahoré che nel frattempo è diventato perno inamovibile del centrocampo di Bruno Tedino.

    Con il Perugia, in sei mesi, collezionò un totale di 14 presenze ed una rete. Il tutto purtroppo macchiato dall’amnesia nella semfinale play-off d’andata che regalò la rete dell’1-0 al Benevento.

    Nicolò Brillo