Perugia – Benevento: Top e Flop

281
Falzerano, l'antidivo. Ha sorpreso la performance al pianoforte del centrocampista del Perugia. Ma dietro questo talento ci sono ore e ore di

Perugia – Benevento: Top e Flop. Falzerano una ‘spanna’ sopra tutti, Melchiorri sfata il ‘tabù gol’. Falcinelli e Di Chiara dove siete? Cosmi ti vogliamo bene ma …

Top e Flop di Perugia – Benevento a cura di Andrea Sonaglia

TOP

FALZERANO: in assoluto il miglior grifone per impegno, determinazione e qualità. Sfiora il gol del pareggio, con Montipò che compie il miracolo. Un’ottima prestazione in risposta a chi lo ha ingiustamente escluso nelle ultime due partite, dove avrebbe fatto molto comodo.

MELCHIORRI: entra e prova a dare la scossa. Il fatto di aver segnato e interrotto la lunga serie negativa del Perugia sotto porta vale l’ingresso nei ‘Top’

FLOP

DI CHIARA: partita confusionaria sul piano tattico e su quello tecnico. Il terzino apprezzato nella gestione Bucchi sembra un lontano ricordo.

FALCINELLI: si batte ma non punge. Giocatore completamente involuto rispetto a quello che conoscevamo. Detta alla perugina: ‘ma che c’ha’ ?

COSMI: Il rispetto per il passato resterà sempre, ma 6 sconfitte su 8 partite sono un fardello molto pesante che non si può non sottolineare. Forse per il bene di tutti, suo e della gente che lo stima (tanti) non sarebbe male prendere in considerazione le dimissioni.

LE PAGELLE DEL PERUGIA

PERUGIA (3-5-2): Vicario 6; Sgarbi 5.5, Rajkovic 5.5, Falasco 5.5 (37’ st Buonaiuto sv); Mazzocchi 5.5, Greco 5, Konate 5.5 (24’ st Nicolussi Caviglia 6), Falzerano 7, Di Chiara 5; Falcinelli 5, Iemmello 5.5 (19’ st Melchiorri 6.5). All.: Cosmi 5

LE PAGELLE DEL BENEVENTO

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò 6.5; Letizia 6, Volta 6, Caldirola 7, Barba 6; Hetemaj 6 (30’ st Tuia sv), Schiattarella 6, Viola 6; Kragl 6 (15’ st R. Insigne 6.5), Improta 6; Coda 6 (26’ st Moncini sv). All.: Inzaghi 6.5