Perugia – Pescara: Top e Flop

291
Perugia - Pescara: Top e Flop. Per Capone prima gioia biancorossa, Iemmello va in doppia cifra. Nicolussi sugli scudi

Perugia – Pescara: Top e Flop. Per Capone prima gioia biancorossa, Iemmello va in doppia cifra. Nicolussi sugli scudi

Top e Flop di Perugia-Pescara. A cura di Nicolò Brillo

TOP

CAPONE: Non si vede molto, ma punge al momento giusto. Il gol del momentaneo 2-0 costituisce la sua prima perla in biancorosso proprio contro la sua ex squadra. Rete, tra l’altro, di pregevole fattura con una conclusione di destro di prima intenzione.

IEMMELLO: Altra doppietta, con una rete su azione e l’altra, quella della sicurezza, su rigore, dove ancora una volta si dimostra un cecchino implacabile. Raggiunge così la doppia cifra con 11 gol in campionato. Potrebbe gestire meglio un paio di contropiedi, ma per questa gara può bastare così.

NICOLUSSI CAVIGLIA: Scegliamo di premiare anche lui. Sempre aggressivo e nel vivo del gioco. Mantiene un livello di concentrazione costante per tutti i minuti in cui rimane in campo. Entra nell’azione del primo gol.

FLOP

Le pagelle del Perugia

Vicario 6; Rosi 6,5, Gyomber 6,5, Sgarbi 6, Nzita 6,5; Nicolussi Caviglia 6,5 (25′ st Falzerano 6), Carraro 6,5, Dragomir 6,5 (27′ st Konaté 6); Buonaiuto 6, Capone 7 (19′ st Mazzocchi 5,5); Iemmello 7. All.: Oddo 6,5

Le pagelle del Pescara

Kastrati 5,5; Ciofani M. 5,5, Bettella 6, Scognamiglio 6, Masciangelo 5,5 (26′ st Crecco 6); Busellato 6 (35′ st Brunori sv), Kastanos 6, Memushaj 6,5; Machin 6,5, Galano 6; Borrelli 5,5 (8′ st Maniero 5,5). All.: Zauri 6