Ping pong: l’ASD Perugia mette k.o. San Marino

241

Ping pong: l’ASD Perugia mette k.o. San Marino. Baciocchi e compagni vincono anche all’esordio casalingo. Male l’Hotel Fortuna, mentre lo Young espugna Terni

Ancora un successo per l’A.S.D. Perugia Tennis Tavolo. Dopo l’ottimo esordio in trasferta, arriva anche la prima vittoria di fronte al proprio pubblico: nella seconda giornata del campionato nazionale di serie C1, nella palestra di Via Gallenga, gli atleti perugini si impongono per 5-1 contro la S.S. Juvenes San Marino.

Uno dei più famosi detti nel mondo dello sport recita “squadra che vince non si cambia”, così, tenendo fede a questo motto, i biancorossi schierano ancora Alunni, Baciocchi e Quagliarini. I tre pongisti scendono in campo determinati, mettendo subito le cose in chiaro.

Baciocchi supera con un netto 3-0 Davide Muccioli (n. 296 d’Italia) mentre, contemporaneamente, Alunni disputa una grande partita e supera il n.1 avversario, Marco Vannucci (n. 182). Dopo aver perso il primo set, l’atleta perugino si affida alla sua esperienza e fa suo l’incontro per 3-1.

Il terzo match vede contrapposti Quagliarini e il giovane Andrea Morri (classe 2004, n. 459) ed è il più combattuto ed emozionante di giornata. Dopo aver recuperato uno svantaggio di 2 set a 1, il giocatore biancorosso si porta, addirittura, avanti nel 5° e decisivo set, ma il sanmarinese non si smarrisce, non regala più nulla e conquista la partita.

Tuttavia, Quagliarini reagisce immediatamente e con grinta e grande determinazione, dopo pochissimi minuti, scende di nuovo in campo contro Muccioli. Questa volta, il perugino impone il suo gioco e supera l’avversario con un autorevole 3-0.

Allo stesso tempo, Baciocchi, dopo un avvio complicato, porta a casa la vittoria contro Vannucci (3-1).

Infine, il sigillo sulla vittoria finale è posto da Alunni che sconfigge Morri per 3-1, sebbene a fatica.

Ora, gli atleti biancorossi dovranno affrontare due trasferte molto insidiose: Grosseto (26 ottobre) e Terni (10 novembre).

Continua, invece, il periodo no per l’Hotel Fortuna Perugia T.T.: nel campionato di C2, Mencaroni, Papini e Serena cadono nuovamente 5-4 contro l’Osma Marsciano, al temine di un’altra partita combattutissima.

La stagione è ancora lunga e basta davvero poco per invertire questa tendenza. Da sottolineare, comunque, l’ottima prestazione di Diano Papini, autore di 3 importanti vittorie su altrettanti incontri.

In D1, invece, prosegue spedita la marcia dello Young Perugia T.T.: Monotti, Poeta e Di Benedetto espugnano il Palatennistavolo di Terni per 5-1, bissando così il successo ottenuto nella prima giornata e portandosi, momentaneamente, in vetta alla classifica.