Il Real Madrid “seleziona” due giovani talenti perugini

    2363

    Il Real Madrid pesca talenti al Don Bosco. Il prestigioso club spagnolo ha fatto tappa a Perugia: per cinque giorni alcuni allenatori, preparatori e dirigenti hanno dato vita – negli impianti sportivi di via San Prospero – al Real Madrid Clinic, un corso di calcio per ragazzi da 7 a 14 anni, una full immersion in salsa Real per scoprire segreti e soprattutto metodi di lavoro (in molti casi all’avanguardia) del pluridecorato club fresco Campione d’Europa. Sono stati poco meno di ottanta gli iscritti, provenienti in pratica da tutta l’Umbria. E alla fine del Camp estivo il Real Madrid ha scelto un ragazzo della Polisportiva Don Bosco ed un odel Castel del Piano: Andrea Ansideri (classe 2009) e Pietro Rondolini (classe 2007). Entrambi saranno convocati a Milano per confrontarsi con tutti gli altri giovani calciatori selezionati dai blancos nei vari Camp organizzati in tutta Europa. Insomma, una grande soddisfazione innanzitutto per i due ragazzi e per le loro famiglie, ma anche per i dirigenti delle società. In particolare, Dario Crisopulli, che ha organizzato l’evento in esclusiva per l’Umbria, ha sottolineato l’atmosfera e il clima in cui i bambini e i ragazzi si sono allenati: grande dedizione e grande attenzione ai particolari. Un’esperienza calcistica, educativa e formativa indimenticabile.