Rimpianti Grifo: il Cosenza raggiunge per due volte i biancorossi (2-2)

127
Rimpianti Grifo: il Cosenza raggiunge per due volte i biancorossi (2-2). Non bastano le reti di Iemmello e Falasco per i tre punti, Sciaudone e Riviere aiutano i calabresi ad impattarla. Espulso Dragomir nel finale

Rimpianti Grifo: il Cosenza raggiunge per due volte i biancorossi (2-2). Non bastano le reti di Iemmello e Falasco per i tre punti, Sciaudone e Riviere aiutano i calabresi ad impattarla. Espulso Dragomir nel finale

Un Grifo sciupone non riesce a cogliere il successo contro un Cosenza venuto fuori alla distanza. Per due volte in vantaggio il Perugia si è fatto sempre riprendere. Al gol di Iemmello di testa nel primo tempo ha riposto ad inizio ripresa Sciaudone. Al nuovo vantaggio di Falasco, la cui rete sarebbe da annullare per tocco di mano, si ripete il Cosenza grazie ad un bel gol di Riviere. Nel finale qualche brivido per Vicario con i Lupi della Sila che hanno avuto le occasioni anche per sbancare il Curi. A match quasi scaduto è arrivato pure un rosso per Dragomir. Dunque altra occasione non sfruttata dagli uomini di Oddo per aprire una striscia positiva e tentare di rimanere al secondo posto.

PERUGIA-COSENZA 1-1 (1-0)

PERUGIA (4-3-2-1): Vicario; Rosi, Sgarbi, Falasco, Nzita; Nicolussi Caviglia (36′ st Melchiorri), Carraro, Dragomir; Capone (31′ st Fernandes), Buonaiuto; Iemmello. A disp.: Fulignati, Albertoni, Rodin, Mazzocchi, Di Chiara, Balic, Falzerano, Konaté, Falcinelli. All.: Oddo

COSENZA (4-4-2): Perina; Bittante, Idda, Capela, Legittimo (30′ st D’Orazio); Baez, Bruccini, Sciaudone, Pierini (35′ st Greco); Rivierè, Litteri (17′ st Machach). A disp.: Saracco, Monaco, Corsi, Schiavi, Broh, Trovato, Carretta. All.: Braglia

RETI: 18 ‘ pt Iemmello (P), 1′ st Sciaudone (C), 26′ st Falasco (P), 28′ st Riviere (C). Espulsi: 93’ st Dragomir (P).

ARBITRO: Francesco Forneau di Roma 1 (Robilotta-Zingarelli)

NOTE: Ammoniti: 17′ pt Sciaudone (C), 13′ st Carraro (P), 27′ st Perina (C), 35′ st D’Orazio (C), 38′ st Rosi (P). Recupero: 2′ pt – 4′ st

Nicolò Brillo