Sir “europea”: missione russa per il primo posto nel girone

154
Sir

Sir “europea”: missione russa per il primo posto nel girone. Block Devils di scena domani sul campo della Dinamo Mosca per difendere il primato e cercare il passaggio del turno

Neanche il tempo di smaltire l’euforia per la grande vittoria di domenica con la conquista della Coppa Italia, che è già tempo di tornare a calcare il taraflex per i Block Devils.

È già da ieri in Russia la Colussi Sicoma Perugia che scende in campo domani pomeriggio allo “Sports Palace Dinamo” di Mosca per affrontare (fischio d’inizio alle ore 19:00 russe, le 17:00 in Italia) i padroni di casa della Dinamo per l’importantissimo quinto turno della Pool E di Champions League.

Importantissimo perché in palio c’è la possibile matematica certezza della qualificazione ai quarti di finale della massima competizione per club a livello continentale. Perugia prima con 12 punti, Mosca seconda con 9.

Questa la classifica in vetta alla Pool E prima del match ed è chiaro che, con una vittoria con qualsiasi punteggio, i Block Devils sarebbero matematicamente irraggiungibili dalla formazione russa.

Anche in caso di sconfitta al tie break arriverebbe il passaggio del turno in quanto Perugia a quota 13 rientrerebbe certamente almeno tra le tre migliori seconde dei vari gironi. Un successo pieno di Mosca rimetterebbe al contrario tutto in gioco in attesa dell’ultima giornata.

Questi i conti che sicuramente interessano zero a Lorenzo Bernardi ed ai suoi ragazzi. Anzi, l’obiettivo della vittoria è prioritario per l’entourage bianconero che vuole proseguire il suo percorso netto in ambito continentale e dare seguito al trend positivo intrapreso in Italia.

È una Perugia magari non al top fisicamente (impossibile visti i mille impegni tutti ravvicinati di questo periodo), ma sicuramente in grande condizione mentale quella che si presenta a Mosca per la sfida con Dinamo.

La vittoria di Bologna ha certamente caricato a dovere animi e menti bianconere e sarà fondamentale domani contro la formazione russa in un ambiente sicuramente caldo e contro un avversario che le proverà tutte per portarsi a casa il match.

L’allenamento di oggi pomeriggio e l’ultima rifinitura di domattina scioglieranno i dubbi sulla formazione iniziale che, al netto di qualche possibile variante dell’ultimo minuto, dovrebbe essere la solita con De Cecco ed Atanasijevic diagonale di posto due, Ricci e Podrascanin centrali, Leon e Lanza schiacciatori e Colaci libero. E con ovviamente tutti gli altri ragazzi prontissimi a subentrare per dare il proprio contributo.

Dall’altra parte della rete la Dinamo Mosca. Avete presente la formazione scesa in campo a Perugia lo scorso 21 novembre per il match d’andata vinto dai Block Devils 3-0? Beh, dimenticatela, perché la Dimano nel frattempo ha cambiato pelle, ha cambiato allenatore con Brianskii subentrato a Kolchin, ha cambiato diagonale di posto due e libero. Tolto il regista Bezrukov, promosso titolare, tutti arrivati a metà dicembre dal Nova Novokuybishevsk.

Cambi che hanno giovato in Champions alla Dinamo che dopo la sconfitta di Perugia ha inanellato tre rotonde vittorie 3-0 e che dovrebbe scendere in campo domani appunto con Bezrukov al palleggio, Shkulyavichus in diagonale in posto due, Shcherbinin e Vlasov al centro, Berezhko e Kooy in banda e Kabeshov, libero della nazionale russa, a guidare la seconda linea.

DIRETTA WEB SU DAZN

Il match di domani tra Mosca e Perugia sarà visibile in diretta web a partire dalle 17:00 ora italiana sulla piattaforma DAZN con il commento da studio di Marcello Piazzano ed Alberto Cisolla.

PROBABILI FORMAZIONI:

DINAMO MOSCA: Bezrukov-Shkulyavichus, Vlasov-Shcherbinin,

Kooy-Berezhko, Kabeshov libero. All. Brianskii.

SIR COLUSSI SICOMA PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Ricci, Leon-Lanza, Colaci libero. All. Bernardi.

Arbitri: Jan Krticka – Laszlo Adler