Spezia-Perugia: Top e Flop

361
Spezia-Perugia: Top e Flop. Iemmello salvatore, Buonaiuto ispirato. Per Vicario e Gyomber errori decisivi

Spezia-Perugia: Top e Flop. Iemmello salvatore, Buonaiuto ispirato. Per Vicario e Gyomber errori decisivi

Top e Flop di Spezia-Perugia. A cura di Nicolò Brillo

TOP

NZITA: Esordio con la maglia del Grifo in partita ufficiale. Se la cava in maniera più che egregia. Attento, mai una sbavatura, prova anche a spingere.

BUONAIUTO: Subito un gran gol con stop e conclusione immediata  trafiggere Krapikas. Se ne mangia poi uno molto simile a tu per tu con il portiere spezino, ma in generale appare molto ispirato con ottimi suggerimenti per i compagni.

IEMMELLO: Un gol che vale da solo l’ingresso tra i top. Dopo 4 giornate il conteggio delle sue reti dice già 4. Non male.

FLOP

VICARIO: Tra i pali va alla grande con parate di alto livello, ma quando si parla di uscite arrivano i dolori. Il rigore di Ricci nasce da una sua papera su uscita, per l’appunto. Croce e delizia.

GYOMBER: Regala, con un fallo, la punizione che scaturisce il momentaneo 1-1. E proprio in occasione di tale rete tiene in gioco Capradossi. Mette in evidenza le solite sbavature e imprecisioni.

CAPONE: Oddo lo definisce il giocatore con il tasso tecnico più elevato in rosa. Al momento i fatti dicono di un ragazzo che ha bisogno di crescere sotto tutti i punti di vista, mentale, tecnico e tattico.

Le pagelle del Perugia

Vicario 5,5; Rosi 6 , Gyomber 5, Sgarbi 6, Nzita 6,5; Kouan 6, Carraro 6, Dragomir 5,5 (25′ st Fernandes 6,5); Buonaiuto 7, Capone 5 (36′ st Melchiorri sv); Falcinelli 5,5 (17′ st Iemmello 7,5). All.: Oddo 6

Le pagelle dello Spezia

Krapikas 6; Vignali 5,5 (1′ st Ramos 6), Terzi 6, Capradossi 6,5, Bastoni 5,5; Bartolomei 6, Ricci M. 6,5 (36′ st Benedetti sv), Maggiore 6 (16′ st Mora 5,5); Ricci F. 6, Gyasi 5,5, Delano 6. All.: Italiano 6