Sul piatto 100 milioni di euro con gli “Imperdibili 100” di Fiat e Lancia

143

Sul piatto 100 milioni di euro con gli “Imperdibili 100” di Fiat e Lancia. Auto a prezzi vantaggiosi per tutto maggio. Si inizia a pagare da gennaio 2019 senza anticipo

Si chiama “Imperdibili 100” ed è la nuova iniziativa dei marchi automobilistici Fiat e Lancia che per tutto il mese di maggio offrirà la possibilità di acquistare alcuni modelli di vetture a prezzi vantaggiosi. Un’operazione da 100 milioni di euro a livello nazionale, che investe anche la concessionaria umbra Satiri Auto dove i clienti potranno accedere a un finanziamento con la possibilità di iniziare a pagare la propria automobile a partire da gennaio 2019 senza versare alcun anticipo. Per l’occasione sono in programma due open weekend a maggio, sabato 12 e domenica 13 e sabato 26 e domenica 27, nelle sedi di Perugia, Ponte Felcino, Gualdo Tadino, Torre Matigge di Trevi e Città di Castello.

“Questa iniziativa – fanno sapere dalla Satiri auto – permetterà di mettersi alla guida di una Fiat Panda in pronta consegna all’incredibile prezzo di 7mila 400 euro e di una Lancia Ypsilon a 8mila e 950 euro. Ma non solo. ‘Imperdibili100’ coinvolge tutta la gamma Fiat. Infatti è possibile acquistare la 500L, modello da cinque anni consecutivi stabilmente al vertice del proprio segmento in Europa, a 13mila e 500 euro; Fiat Tipo 5 porte da 12mila e 500 euro con tutti gli optional in omaggio, Fiat Punto a partire da 8mila e 200 euro, Qubo da 10mila e 250 euro e Doblò a 13mila e 950”.

E poi ancora, il crossover Made in Italy 500X è disponibile a partire da 15mila e 500 euro mentre l’iconica 500 a 9.990 euro. Sulla famiglia 500 al completo, infine, è possibile optare anche per il finanziamento ‘Galaxy4U”, sviluppato da Fca Bank che offre in omaggio lo smartphone Samsung Galaxy S9, appena lanciato sul mercato.

“Solo a maggio – hanno aggiunto dalla concessionaria Satiri auto –, sempre per la gamma Fiat e Lancia Ypsilon, i modelli ad alimentazione Gpl saranno disponibili allo stesso prezzo del benzina, un’altra dimostrazione concreta dell’attenzione del Gruppo Fca al rinnovo del parco auto circolanti”.