Tennis Tavolo: Perugia promossa in B2

309

Tennis Tavolo: Perugia promossa in B2. Baciocchi “Grande soddisfazione tornare in B2 dopo 7 anni”

L’Asd Perugia Tennis Tavolo conquista la promozione in serie B2 nazionale. Avevamo lasciato i pongisti perugini secondi in classifica, comunque in attesa dello scontro diretto contro la capolista Camerino. L’emergenza coronavirus, tuttavia, ha bloccato tutto e non è stato possibile disputare questa sfida decisiva. Ma ciò non ha impedito il salto di categoria ai ragazzi biancorossi: la Federazione nazionale ha, infatti, cristallizzato i campionati, annullando le retrocessioni e, soprattutto, aumentando le promozioni a 2. Così, Federico Baciocchi, Gianluca Alunni, Andrea Quagliarini e Michele Mencaroni raggiungono con merito questo obiettivo, considerato che per tutto il campionato, fino alla chiusura, hanno occupato sempre la prima o la seconda posizione in classifica e vinto la maggior parte degli scontri diretti. Un risultato importante per la società perugina che torna, così, in serie B2 dopo ben 7 anni di assenza. Un pizzico di rammarico per non aver potuto conquistare la vittoria sul campo è innegabile che ci sia ma, allo stesso tempo, c’è una grandissima gioia e felicità per questo successo, così espressa dal vero trascinatore della squadra, Federico Baciocchi che ha terminato la stagione da imbattuto (22 su 22 e solo 8 set persi):

“Siamo felicissimi di questo risultato. Ci speravamo sin dall’inizio, i nostri avversari hanno combattuto fino alla fine ed ora è tutto vero. Un successo importante e che dona prestigio alla nostra società: da questa nostra cavalcata cercheremo di trovare ulteriori nuovi stimoli per migliorarci ancora e per far crescere tutto il nostro movimento. La gara contro Camerino? Un peccato non averla disputata. Magari, se le norme ce lo permetteranno, in estate o prima dell’inizio del prossimo campionato, la recupereremo, organizzando un’amichevole”.

Baciocchi ha poi tenuto a ringraziare tutti i suoi compagni, a dimostrazione del bel clima che si è creato all’interno della squadra.

“Un grazie speciale a Gianluca Alunni, che disputando tutte le partite, oltre ad aver dimostrato ancora una volta una grandissima serietà e professionalità ha messo a disposizione della squadra tutta la sua notevole esperienza. Ringrazio Andrea Quagliarini, combattente nato, per la grande grinta che ha caratterizzato tutti i suoi match e grazie alla quale ha portato a casa alcuni incontri difficili, poi rivelatisi determinanti per la vittoria finale. Grazie anche a Michele Mencaroni per essersi fatto trovare sempre pronto nelle volte in cui è stato chiamato in causa”.