Tornano le gare all’Autodromo di Magione

79
DCIM100MEDIADJI_0005.JPG

Tornano le gare all’Autodromo di Magione. Domenica 28 giugno sarà il primo circuito italiano a riprendere le competizioni automobilistiche dopo il lockdown, oltre 100 piloti attesi in pista

Semaforo verde all’Autodromo “Mario Umberto Borzacchini” di Magione, dove domenica 28 Giugno si svolgeranno le gare auto dell’Individual Races Attack, del Trofeo Italia Storico e della Formula Libera.

Un appuntamento che segna l’inizio ufficiale della stagione agonistica dei motori su tutto il territorio nazionale, essendo l’impianto umbro il primo a rimettere in pista le gare auto, nel rispetto delle rigide quanto necessarie norme di chiusura di tutte le attività che hanno contrassegnato la Fase 1 dell’emergenza Coronavirus.

Tutti i partecipanti alla manifestazione, che prevede tre tipi di competizione, saranno tenuti al rispetto dei protocolli sanitari per contenere il rischio di contagio: per questo motivo, l’accesso al pubblico nel corso della manifestazione (così come di ogni giornata di prove) non sarà consentito.

Oltre 100 piloti hanno risposto al richiamo della pista, scegliendo Magione come gara di esordio 2020. Per questo motivo le tre tipologie di manifestazioni in programma, Individual Races Attack, Trofeo Italia Storico e Formula Libera, si prospettano particolarmente animate.

“C’è stato un grosso lavoro dietro a questa ripartenza – afferma l’Amministratore Delegato del Borzacchini, Roberto Papini – e voglio ringraziare tutto lo Staff dell’Autodromo, ACI e Amub con i consiglieri per l’impegno profuso. Sono molto contento del successo di questa iniziativa, il risultato in termini di interesse da parte dei piloti è stato altissimo con oltre 100 vetture al via. Stiamo concentrando i nostri sforzi sul rispetto dei protocolli di sicurezza per salvaguardare la salute di tutti gli addetti ai lavori”.

Il programma

Il programma della giornata di domenica vedrà il via alle ore 10.15 con le sessioni di prove ufficiali del Trofeo Italia Storico, riservato alle auto da corsa più “antiche”; a seguire alle ore 10.40 le qualifiche della F. Libera, dove correranno le monoposto, e infine le ricognizioni dell’Individual Races Attack (ore 11.40). Questa categoria, in particolare, prevede una tipologia di gara non a inseguimento, ma con partenza one-by-one, alla ricerca del miglior rilievo cronometrico su due manches, l’una a seguire l’altra; saranno impegnate in gara, come da regolamento, auto di varia tipologia: dalle monoposto e sport prototipo fino alle vetture turismo più o meno elaborate.

A seguire le gare scatteranno dalle ore 14.15 fino all’ultima partenza, prevista per le 16.30.

Albo di Gara On line

Per garantire la sicurezza di tutti ed evitare assembramenti, l’Autodromo dell’Umbria ha predisposto un Albo di Gara Virtuale consultabile dalla home page del sito www.autodromomagione.com

Novità in calendario

Fra le novità maggiori nel rivisto calendario 2020 dell’Autodromo dell’Umbria, la gara del Trofeo Autodromo dell’Umbria ricalendarizzata per il 9 Agosto. In questa occasione si aspettano in pista le BMW 318 dell’omonima serie, così come ancora il Trofeo Italia Storico e la Formula Libera.

A porte chiuse

Poiché le competizioni del 28 Giugno non prevedono l’accesso del pubblico, gli appassionati potranno rimanere aggiornati sull’esito delle competizioni attraverso i canali social Facebook e Instagram dell’Autodromo dell’Umbria.