Troppo ‘rigore’ sul Perugia: Diaw dal dischetto fa felice il Cittadella (2-0)

68

Troppo ‘rigore’ sul Perugia: Diaw dal dischetto fa felice il Cittadella (2-0). Il Grifo di Cosmi cade al ‘Tombolato’ dopo tre risultati utili consecutivi

Dopo tre risultati utili consecutivi, il Perugia di Serse Cosmi torna ad assaporare il gusto amaro della sconfitta. Il sorprendente Cittadella di Venturato ha avuto la meglio sul Grifo grazie a due rigori, uno per tempo, trasformati da Diaw. Il primo forse eccessivo, il fallo di Rosi è sembrato fuori area. Ne ha fatto le spese il Ds Goretti, espulso dalla panchina. E dire che il Perugia ha avuto in apertura la palla del vantaggio, ma Iemmello non è stato lesto a tu per tu con il portiere avversario. Venerdì contro il Pordenone al Curi l’occasione per il riscatto.

CITTADELLA – PERUGIA 2-0 (1-0)

CITTADELLA: (4-3-1-2) Paleari; Ventola (21′ st Frare), Adorni, Camigliano (30′ st Mora), Rizzo (41′ st Benedetti); Proia (30′ st D’Urso), Pavan, Vita; Panico; Diaw (21′ st Stanco), De Marchi. A disp.: Maniero, Bussaglia, Luppi, Rosafio. All.: Venturato

PERUGIA: (3-5-2) Fulignati; Rosi (31′ st Capone), Angella (23′ pt Rajkovic), Sgarbi; Benzar (1′ st Nzita), Falzerano, Konate (1′ st Kouan), Nicolussi Caviglia, Mazzocchi; Melchiorri, Iemmello (18′ st Buonaiuto). A disp.: Albertoni, Righetti. All.: Cosmi

ARBITRO: Lorenzo Illuzzi di Molfetta (Rossi-Lombardo). IV uomo: Daniele Minelli di Varese

MARCATORI: 40′ pt rig., 11′ st rig. Diaw (C)