Verre lascia l’orbita Grifo

270

Verre lascia l’orbita Grifo. Il piano per riportare il miglior giocatore della passata stagione a Perugia pare esser naufragato

Chi sperava in un ritorno di Valerio Verre a Perugia, anche con uno sforzo molto importante da parte del club biancorosso, dovrà probabilmente rimanere deluso.

Il piano per riportare al “Curi” il trequartista di proprietà della Sampdoria pare non esser andato a buon fine.

Il riscatto, pari a circa 2,2 milioni di euro, deve essere esercitato entro il 30 giugno, ma il ragazzo (il cui ingaggio è fuori dalla portata del Grifo) potrebbe preferire una chance in massima serie, non per forza con i blucerchiati. E come biasimarlo…

La triade “GPS” (Goretti, Santopadre, Pizzimenti) dovrà spostare le proprie mire su un altro trequartista (Schenetti del Cittadella?).

Ma prima di proiettarci al futuro vale la pena ricordare le bontà tecniche e umane di Verre.

Nell’ultima stagione, oltre ad aver siglato ben 12 reti, ha totalizzato anche 6 assist in 35 presenze.

Giocatore fondamentale negli schemi di Nesta. Senza di lui possiamo dire con certezza che il Grifo avrebbe faticato tremendamente in zona gol.

Sempre positivo e ottimista nelle interviste post-gara più “difficili” dopo qualche sconfitta dolorosa, mai una parola fuoriposto.

Dunque, se come sembra non dovessi tornare nel capoluogo umbro, in bocca al lupo Valerio!

Con buona pace di chi ancora sogna un calcio romantico fatto di bandiere o di chi auspica, a ragion veduta, una certa programmazione che a Perugia, negli ultimi anni, pare essere una ‘chimera’.

Nicolò Brillo