La 41esima edizione della Grifonissima vede il trionfo di Conti e Tamburi

90
L'Assessore Pastorelli:
 

L’Assessore Pastorelli: “Bella giornata di sport, evento importante per la tradizione della città di Perugia”

 

Ancora un’edizione rilevante per la Grifonissima. La storica manifestazione podistica perugina, giusta alla 41esima edizione, ha visto protagonisti per 525 atleti che da Corso Vannucci hanno affrontato un percorso che li ha condotti fino all’attivo allo stadio ‘Santa Giuliana’.

Un evento ancora condizionato dal Covid-19, visto che è stato riservato ai soli podisti tesserati. L’obiettivo è di coinvolgere scuole e famiglie sin dall’edizione 2023.

A trionfare sono stati Fabio Conti dell’Atletica Winner Foligno nella categoria maschile e Silvia Tamburi dell’Avis Perugia in quella femminile.

“Una bella giornata di sport, che richiama un evento molto importante per le tradizioni della nostra città – ha affermato l’Assessore allo sport del Comune di Perugia Clara Pastorelli – Peccato non aver potuto coinvolgere la cittadinanza con scuole e famiglie. Speriamo di poterlo fare il prossimo anno. Ringrazio l’Asd Grifonissima, il Presidente Gianluca Pisello, la Fidal Umbria e tutti gli sponsor che hanno sostenuto la manifestazione, creando un binomio perfetto tra sport e commercio. Come non sottolineare la bella iniziativa della Pasticceria Sandri, che con i suoi dolci e la sua vetrina ha dato un bello slancio in termini di immagine. Un grazie particolare lo rivolgo alla Fondazione Avanti Tutta, sempre più presente e protagonista all’interno della Grifonissima, nel ricordo del grande Leonardo Cenci”.