La Regione ‘chiude’ lo sport regionale

97

La Regione ‘chiude’ lo sport regionale. Ordinanza della Presidente Tesei che mette in quarantena le competizioni fino al 14 novembre

Nuova ordinanza della Regione Umbria in virtù dell’emergenza sanitaria in corso. Sospese tutte le gare e competizioni riconosciute di interesse regionale, provinciale o locale dal Comitato olimpico nazionale italiano, dal Comitato italiano paralimpico e dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva, in relazione agli sport di contatto individuati con provvedimento del Ministro dello Sport del 13 ottobre e svolti dalle associazioni e società dilettantistiche (che potranno continuare a sostenere allenamenti in forma individuale).