La Sir si prepara ad accogliere il grande ex Bernardi

78
La Sir si prepara ad accogliere il grande ex Bernardi. Al PalaBarton arriva la Piacenza di

La Sir si prepara ad accogliere il grande ex Bernardi. Al PalaBarton arriva la Piacenza di “mister secolo”: occhio ai ‘martelli’ Russell e Clevenot

Dopo circa 68 ore, minuto più minuto meno, tornano ad indossare magliette e pantaloncini ufficiali i ragazzi della Sir Safety Conad Perugia.

Appena il tempo di riprendere fiato dopo il match di giovedì sera con Modena, un paio di allenamenti e si torna in campo con i Block Devils pronti per la sfida di domani pomeriggio, con fischio d’inizio alle ore 17:00, contro la Gas Sales Bluenergy Piacenza, match valido per la seconda giornata di ritorno di Superlega.

“Sarà una partita complicata e difficile, come del resto lo sono tutte in Italia. Piacenza ha una rosa eccezionale, fatta di grandi giocatori, di esperienza, di talento e di tanta qualità in tutti i reparti. Noi fisicamente siamo ancora un po’ indietro, la stanchezza si fa sentire e in allenamento non riusciamo a spingere come vorremmo. È una situazione normale, stiamo andando passo dopo passo, lavoriamo bene in sala pesi e ci concentriamo per dare il massimo alle partite, che in questo periodo sono tante. Cosa servirà domani contro Piacenza? Beh, battuta e ricezione nella pallavolo di oggi sono sempre importanti. Ma Piacenza ha grandi attaccanti ed un ottimo regista che distribuisce bene il gioco, perciò, con un avversario di questa caratura, bisogna essere bravi in tutti i fondamentali, limitare gli errori e fare una partita di qualità”.

Così Dragan Travica alla vigilia di una gara d’alta classifica con Perugia a caccia della vittoria per mantenere la vetta e con Piacenza arrembante quinta, in risalita ed in cerca di punti per issarsi subito alle spalle delle prime due.

Heynen nelle due rifiniture di stamattina e domattina testerà la condizione dei suoi giocatori e valuterà la miglior formazione da mandare in campo domani.

Dopo il turno di riposo di giovedì, possibile un ritorno nei sette di partenza per capitan Atanasijevic in diagonale con Travica, Ricci e Solè dovrebbero formare la coppia di centrali, Leon e Plotnytskyi quella di martelli ricevitori con Colaci libero.

Piacenza arriva a Perugia con l’incognita dell’opposto. Bernardi, tecnico della Gas Sales Bluenergy, dovrebbe essere costretto a fare a meno del tedesco Grozer (ai box per infortunio) e non dovrebbe poter ancora schierare il ceco Finger, tesserato proprio in settimana.

Plausibile perciò una soluzione con tre martelli con Antonov in diagonale con il regista Baranowicz, Polo in coppia con Mousavi in posto tre, Russell e Clevenot in banda e Scanferla a guidare la seconda linea.

PRECEDENTI

Tre i precedenti tra le due società con tre vittorie della Sir Safety Conad Perugia. L’ultimo confronto diretto il 4 ottobre scorso al PalaBanca di Piacenza per la sfida d’andata con vittoria di Perugia in quattro set (22-25, 17-25, 2519, 20-25).

EX DELLA PARTITA

Tre ex in campo nel match tra Perugia e Piacenza. Nel roster di Perugia c’è Thijs Ter Horst, a Piacenza dal 2014 al 2016. Nelle file di Piacenza figurano Aaron Russell (a Perugia dal 2015 al 2018) e Fabio Fanuli (in Umbria dal 2013 al 2016). Ex anche in panchina, su quella piacentina siede Lorenzo Bernardi, a Perugia dall’11 novembre 2016 fino al 2019.

DIRETTA WEB E SULLA PAGINA YOUTUBE DI ELEVEN SPORTS

Il match di domani tra Perugia e Piacenza sarà visibile in diretta web su Eleven Sports e sullo youtube di Eleven Sports a partire dalle ore 17:00.

PROBABILI FORMAZIONI

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Travica-Atanasijevic, Ricci-Solè, Leon-Plotnytskyi, Colaci libero. All.: Heynen

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA: Baranowicz-Antonov, Mousavi-Polo, Russell-Clevenot, Scanferla libero. All. Bernardi.

Arbitri: Marco Zavater – Bruno Frapiccini