L’Acea Rugby Perugia ha un gran futuro: segnali di crescita dall’Under 9 e 7

277
I piccoli atleti biancorossi protagonisti di grandi partite al torneo “Federico II” di Jesi
 

I piccoli atleti biancorossi protagonisti di grandi partite al torneo “Federico II” di Jesi

 

Ottima giornata per la formazione Under 9 dell’Acea Rugby Perugia al torneo Federico II di Jesi che si è disputato nell’ultimo fine settimana. I giovanissimi atleti di coach Crocioni hanno riportato un buonissimo terzo posto dopo aver mostrato grandi segnali di crescita in tutte le sfide disputate.

“Durante le partite della mattina, nel girone iniziale, tutto è girato alla perfezione – afferma il tecnico Angelo Crocioni – placcaggi e sostegno sono stati il filo conduttore di tutti e quattro gli incontri. Abbiamo lasciato poco o niente agli avversari subendo una sola meta in 4 partite. La pausa pranzo però ci ha fatto perdere lo slancio mattutino e nel girone finale, complice la stanchezza che ci ha fatto perdere un po’ di lucidità, non siamo riusciti ad imporre il nostro gioco. Dopo due partite comunque combattute, abbiamo ottenuto il terzo posto finale che deve essere un punto di partenza e non certamente di arrivo. Siamo tornati a casa stanchi ma felici, consapevoli, al di là del risultato, di aver espresso un ottimo gioco. Ora di nuovo testa agli allenamenti in vista dei prossimi impegni”.

I piccolissimi dell’Under 7, nella stessa manifestazione, hanno riscontrato invece una partenza un po’ incerta nella mattinata. Meglio nel pomeriggio in cui hanno riportato una vittoria dopo l’altra, dimostrandosi inarrestabili sotto l’incoraggiante tifo dei genitori in trasferta.

Nicolò Brillo