Monza, l’ex Lanza: “Contro la Sir ce la metterò tutta”

    105
    Monza, l'ex Lanza:
    foto: Luigi Mariani

    Monza, l’ex Lanza: “Contro la Sir ce la metterò tutta”. Lo schiacciatore veronese: “Con giocatori e tifosi di Perugia ottimi rapporti, il resto non conta”

    A parlare alla vigilia del match tra Vero Volley Monza e Sir Safety Conad Perugia è il grande ex della partita, Filippo Lanza.

    Lo schiacciatore, che fino alla passata stagione ha militato tra le fila perugine, è stato al centro di un caso di mercato che si è risolto solo un paio di mesi fa con il suo approdo nella squadra brianzola.

    Queste alcune delle sue dichiarazioni rilasciate al sito volleynews.it.

    Sul periodo estivo passato ai margini della Sir nonostante un altro anno di contratto, Lanza non ha nascosto rabbia e delusione.

    “Non pensate che in privato non ci fossero delle urla silenziose o dei momenti di sconforto. Ma ero stufo di trattarmi male e di farmi trattare male. E Monza è arrivata proprio in quel momento. È presto per dirlo, ma sento che tutto questo sia un nuovo inizio”.

    Si parla poi della gara di domenica proprio contro i suoi ex compagni…

    “Ho concluso la scorsa gara contro Piacenza e già pensavo alla partita di domenica. Mi è capitato così anche quando giocavo a Perugia e dovevo sfidare Trento. È una partita da ex, quindi si ha la voglia di disputarla al meglio e di portare a casa il risultato. Ce la metterò tutta”.

    L’atleta veneto aveva scritto un commosso messaggio d’addio verso i Sirmaniaci. I tifosi di Perugia hanno ricambiato con numerosi attestati di stima.

    “E questo per un atleta è importante. Ho lasciato degli ottimi rapporti con i compagni di squadra e ho il ricordo di una tifoseria che mi ha sostenuto. A me basta questo. Il resto ormai è una pagina che ho girato”.

    Nicolò Brillo